Home / Attualità / Covid, effettuato lo screening su docenti e alunni di due classi a Corigliano-Rossano

Covid, effettuato lo screening su docenti e alunni di due classi a Corigliano-Rossano

Stamani gli operatori Usca dell’Asp di Cosenza hanno sottoposto a tampone 45 persone che potrebbero aver avuto contatto con un docente risultato positivo

Sono stati effettuati stamani i test molecolari su 45 persone, tra docenti, alunni e personale scolastico, di un istituto superiore di Corigliano-Rossano, nel territorio di Rossano, che potrebbero aver avuto contatto diretto con un docente che è risultato positivo al covid (leggi anche Docente positivo, da domani screening a tappeto in una scuola di Rossano).

I tamponi sono stati effettuati stamani dagli operatori sanitari dell’unità speciale Usca dell’Asp di Cosenza, distretto Jonio, guidati dal dottor Martino Rizzo, e hanno interessato due classi della scuola secondaria di secondo grado. I risultati dovrebbero essere noti nelle prossime 24/48 ore.

Sin d’ora, però, a meno di clamorosi risvolti, la situazione covid all’interno della scuola dovrebbe essere ampiamente sotto controllo. E questo perché il docente in questione, rimasto contagiato dal coronavirus, non risulta in servizio da oltre 10 giorni. Quindi, a parere dei medici, potrebbe essere quasi impossibile che l’insegnante, tra l’altro residente fuori sede, possa essere venuto a contatto con qualcuno dei suoi colleghi o alunni contagiandoli.

La verità, però, la diranno, appunto, i test effettuati stamani. Nel frattempo all’interno dell’istituto proseguono le attività educative nel rispetto dei protocolli sanitari anti-contagio i quali, se rispettati, ad ogni modo rendono difficile se non impossibile ogni eventuale contagio.


Commenta

commenti