Home / Attualità / Zagarese si congratula con Martina Caruso e Silvia Diciatteo

Zagarese si congratula con Martina Caruso e Silvia Diciatteo

zagareseDue figlie di Rossano, Martina Caruso e Silvia Diciatteo, portano in alto il nome della città. Conquistando due prestigiosi riconoscimenti rispettivamente nel calcio e nell’equitazione.  Giovanissime, talentuose e capaci di superare, attraverso i risultati ottenuti sul campo, tabu e pregiudizi. Silvia Diciatteo è medaglia d’oro ai campionati italiani PONY 2017 – sezione dressage. Martina Caruso è migliore giocatrice di calcio italiana secondo il MSP (Movimento Sportivo Popolare Italia). Il vicesindaco e assessore allo sport Aldo Zagarese si è voluto congratulare, a nome dell’Amministrazione Comunale e dell’intera comunità, con le due rossanesi.

ZAGARESE: ESEMPI CHE INVOGLIANO ALLA PRATICA DELLO SPORT

“L’auspicio è che esempi come quelli impersonati da Silvia e Martina, possano invogliare alla pratica di sport. Che non possono e devono avere sesso o genere.  Insieme ovviamente alla disponibilità delle strutture sportive di cui la Città è dotata”. Silvia Diciatteo, allieva del Centro Equestre Rendese Team Bilotta – Calabria, in sella a Duesmann, si è aggiudicata il gradino più alto del podio al Campionato ospitato lo scorso 28 giugno nel Nuovo Centro Ippico Cervese di Savio di Ravenna (RA). Il 24 e 25 giugno a Rimini, Martina Caruso si è distinta nel gran finale della manifestazione sportiva. Promossa, tra campionati e tornei provinciali e regionali, dalla Msp Italia. All’evento sportivo hanno partecipato tutte le regioni d’Italia. A lei è andato il titolo di migliore giocatrice italiana.

Commenta

commenti