Home / Attualità / WWF, continua l’impegno per le tartarughe marine

WWF, continua l’impegno per le tartarughe marine

wwfFissato per il prossimo 3 aprile alle ore 10 nella sala convegni dell’Autorità Portuale di Corigliano un incontro dal titolo “Azioni collettive per il miglioramento dello stato di conservazione della popolazione tartaruga marina nell’UE”. L’obiettivo è realizzare sinergie fra istituzioni e associazionismo. Fondamentali per mettere a frutto linee di intervento adeguate alla tutela e conservazione delle specie e dell’ecosistema. L’impegno del WWF si inserisce in questo solco. E si condensa in un evento importantissimo. Che rappresenta un punto fondamentale dell’attività di tutela e monitoraggio da parte del WWF. Nonché il prosieguo di un percorso attraverso la presentazione del progetto denominato Life Euroturtles.

WWF, AZIONI DI MONITORAGGIO DEI SITI DI NIDIFICAZIONE DELLE TARTARUGHE

L’evento, patrocinato dall’Autorità Portuale di Corigliano Calabro in collaborazione con la Capitaneria di Porto, vedrà i saluti delle autorità presenti e gli interventi tecnici, a cura della dott.sa Valentina Paduano, che spiegherà le linee guida del progetto e del dott. Gianluca Cirelli, che illustrerà le azioni di monitoraggio dei siti di nidificazione delle tartarughe. Tale iniziativa è volta a far conoscere, alle autorità competenti, le azioni programmate per il progetto Life 15 /NAT/HR/000997 “Euroturtles Life” in cui l’Italia, con WWF e Uniroma1, sarà impegnata insieme ad altri 5 paesi dell’EU nel miglioramento dello Stato di Conservazione delle Tartarughe marine del Mediterraneo.

Commenta

commenti