Home / Attualità / Wiki loves monuments, Corigliano nella top ten del più grande concorso fotografico al mondo

Wiki loves monuments, Corigliano nella top ten del più grande concorso fotografico al mondo

ceo-musacchioWIKI LOVES MONUMENTS. La Città di Corigliano nella top ten del più grande concorso fotografico al mondo. Tra 21 mila foto inviate da ogni angolo della Penisola, è la foto di Paolo MUSACCHIO, avvocato e fotografo free lance di San Fili, con il suo particolare dell’interno della torre del Castello Ducale, a far salire sul podio la Sibaritide e la Calabria. L’assessore al turismo Maria Francesca CEO: la promozione del territorio passa dai marcatori identitari.
Dalla Chiesa di Dio Padre Misericordioso di Roma alla statua marmorea del Cimitero di Staglieno, dalla Scala del Vignola di Palazzo Boncompagni al Nuraghe Su Nuraxi innevato passando dalla Basilica di San Giovanni Battista, dall’Arco di Trionfo e dalla Cupola di Grimani. Il Castello Ducale, simbolo di Corigliano, nella classifica è in buona compagnia.
Immortalare il patrimonio artistico e culturale e “liberare” i monumenti, visto che ogni foto inviata per il concorso è in licenza Creative Commons, riutilizzabile e diffondibile a patto di citare l’autore. È, questo, l’obiettivo del concorso fotografico che, in Italia, giunto alla sua terza edizione ha riscosso un notevole successo per numero partecipanti. In totale le foto inviate sono state circa 20 mila, per 4.500 diversi monumenti. Selezionate tra 500 finaliste, le dieci foto vincitrici rappresenteranno l’Italia nella fase internazionale del concorso.
I vincitori dell’edizione 2014 di WIKI LOVES MONUMENTS sono stati proclamati e premiati lo scorso 22 novembre nella splendida cornice di Pompei.
Nei giorni immediatamente successivi l’Assessore CEO ha incontrato MUSACCHIO che ha fatto dono al Comune della stampa della foto che gli ha permesso di vincere

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*