Home / Attualità / White collar, torna in libertà Anania: «Assolutamente estraneo ai fatti»

White collar, torna in libertà Anania: «Assolutamente estraneo ai fatti»

Il Tribunale del Riesame di Catanzaro ha accolto la linea difensiva degli avvocati Novello e Torchiaro

In accoglimento della linea difensiva sostenuta dagli avvocati Tatiana Novello e Daniele Torchiaro, il Tribunale del Riesame di Catanzaro nell’ambito dell’inchiesta denominata “White collar” ha disposto la immediata liberazione del commercialista Vincenzo Anania.

Si evidenzia che la posizione di Anania, assolutamente estraneo ai fatti rappresentati e mai sospesosi dall’ordine professionale, è caratterizzata dalla totale carenza di gravi indizi di colpevolezza come emerge dall’esiguo materiale indiziario che lo riguarda.

I difensori rimarcano la inaccettabilità della vergognosa gogna mediatica patita dal professionista, aggravata dalla mancata reale conoscenza dell’insussistente quadro indiziario,  oltre che la ingiustificabile fuga di notizie avvenuta quando gli atti erano ancora secretati.

Resta inspiegabile l’applicazione della misura coercitiva custodiale inflitta, ed oggi venuta meno, alla luce dell’attività investigativa che sin da subito ha inequivocabilmente evidenziato una rilevante carenza indiziaria.


Commenta

commenti