Home / Attualità / Villapiana: stabilizzati a ventisei ore gli Lsu-Lpu del Comune

Villapiana: stabilizzati a ventisei ore gli Lsu-Lpu del Comune

Il Comune ionico, attraverso una nota diffusa questa mattina dall’ufficio stampa dell’Ente, annuncia delle importanti novità

Il percorso di stabilizzazione dei lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità assegnati al Comune di Villapiana si è concluso.

Con la delibera di Giunta n.153 del 9 novembre 2020, è stato emanato atto di indirizzo per l’avvio del procedimento di stabilizzazione e la conclusione dello stesso entro e non oltre il 30 dicembre 2020.

Il Sindaco Paolo Montalti ha confermato con la programmazione 2020/2022 il proprio convincimento sull’importanza di chiudere definitivamente la stabilizzazione dei dodici precari provenienti dal bacino ex lsu e lpu.

L’Amministrazione Comunale, consapevole della validità dell’operato dei lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità, ha sin da subito programmato, anticipando i tempi rispetto agli altri comuni della Calabria, la loro assunzione, predisponendo atti amministrativi di previsione di spesa per la copertura pari a 26 ore pro-capite.

Infatti con la delibera della Giunta Municipale n.111 del 20 maggio 2019, precorrendo i tempi, è stato programmato il fabbisogno 2019/2021del personale del Comune di Villapiana e la stabilizzazione dei dodici contrattualizzati dal 2014, provenienti dall’ex bacino lsu-lpu, riconoscendo agli stessi 26 ore pro-capite settimanali.

L’assenza di atti regionali e ministeriali, soprattutto in merito alle deroghe sulle prescrizioni normative sulle assunzioni e la non certezza dei contributi dello Stato finalizzati alla stabilizzazione, non hanno impedito a questa Amministrazione di dare esecuzione a quanto programmato nell’anno 2019 e riconfermare così questa volontà di stabilizzare i contrattualizzati del Comune di Villapiana a 26 ore.

Con la finanziaria 2020 il Governo centrale ha riconosciuto agli lsu un contributo pari a €9.296,22 e la Regione Calabria, con propria legge di bilancio, ha riconosciuto in favore degli stessi lsu un contributo storicizzato pari a €3.800 annuali pro-capite e agli lpu un contributo, sempre storicizzato, di €13.296,22.

La programmazione, statale e regionale, ha chiuso il cerchio permettendo così al Comune di Villapiana di confermare quanto programmato e procedere in deroghe alle norme assunzionali con la stabilizzazione, confermando sempre 26 ore pro-capite che si traducono sul bilancio comunale con la somma di circa 70mila euro.

L’impegno economico è stato fortemente voluto dal Sindaco Paolo Montalti per garantire a chi ha lavorato sul territorio da oltre 23 anni, la giusta dignità lavorativa, poiché il contributo di €13.096,00 avrebbe coperto al massimo 13 -15 ore pro-capite.

Quindi con la delibera ultima di programmazione del fabbisogno 2020/2022, finalmente si è chiuso il capitolo stabilizzazione.

In questi giorni saranno pubblicati gli atti a corredo della programmazione che daranno avvio, come per legge, alle procedure di verifiche per l’ingresso ufficiale in pianta organica del Comune di Villapiana dei dodici contrattualizzati appartenenti alle categorie A, B e C.

A loro va l’augurio di una prosecuzione lavorativa con la serenità e la consapevolezza di far parte integrante della squadra amministrativa del Comune di Villapiana.


Commenta

commenti