Home / Breaking News / Villapiana, FdI: Michele Grande scende in campo

Villapiana, FdI: Michele Grande scende in campo

fratelli-d'italia-logoIn seguito all’ultima assemblea della sezione di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale di Villapiana, tenutasi mercoledì sera, è stata approvata all’unanimità la scelta di Michele Grande come unico candidato del nostro gruppo all’interno della lista civica “Obiettivo Villapiana” con capolista Paolo Montalti. Una scelta alla quale si è giunti senza alcun’esitazione: un atto di gratitudine e di riconoscenza verso il nostro leader, che da tre anni e mezzo si è caricato la nostra squadra sulle sue spalle – sin dai tempi della nostra militanza in Futuro e Libertà per l’Italia – trascinandola verso risultati eccezionali come quello delle ultime elezioni politiche, in cui FLI a Villapiana ha ottenuto il 13,8% alla Camera dei Deputati con 339 voti (secondo risultato ottenuto dal partito in tutta Italia in termini percentuali).
L’assemblea ha inoltre accettato, sempre all’unanimità, la decisione di Michele Grande di autosospendersi dalla carica di segretario della sezione di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale per dedicarsi interamente ed a tempo pieno alle sorti di Villapiana e del progetto elettorale che la vedrà protagonista. Contestualmente a tutto ciò, sono stati nominati Luigi Dramisino ed Anna Mastrota rispettivamente segretario vicario e vicesegretario.
Il dibattito è proseguito concentrandosi sui motivi che ci hanno spinti a trovare un accordo politico-programmatico con tutte le componenti della lista civica “Obiettivo Villapiana”. Insieme abbiamo condiviso una valutazione omogenea del grave stato di cose in cui versa la nostra cittadina, messa in ginocchio da un’amministrazione comunale di centrosinistra fallimentare su tutti i fronti: dalle politiche giovanili ai servizi sociali; dal turismo alla viabilità; dall’inadempienza ai propri doveri della sua classe politica al decoro urbano e alla mancata attenzione nei confronti dei bisogni dei suoi cittadini. L’ultimo dei fallimenti di cui l’attuale amministrazione, guidata da Roberto Rizzuto, si è resa protagonista ha riguardato il mancato avvio della raccolta differenziata. Nel 2013 si è verificata l’ennesima promessa non mantenuta in materia da parte della giunta Rizzuto, che aveva fissato la data della partenza del servizio al termine della stagione estiva. L’avvio della differenziata era poi slittato a Gennaio, ma neppure questo ulteriore termine è stato rispettato: si tratta dunque di un altro degli innumerevoli impegni disattesi dai nostri amministratori in quasi cinque anni di cattiva gestione della cosa pubblica villapianese.
Dal 2009 ad oggi il nostro paese è gestito da una classe politica incredibilmente distante dai cittadini: una classe politica che manifesta un disinteresse totale nei confronti dei propri compaesani invece di farsi portavoce dei loro problemi, disilludendo le attese e le speranze di coloro che, a suon di voti, hanno condotto i propri rappresentanti in consiglio comunale.
Mancano circa trenta giorni alla presentazione delle liste: prevediamo una delle campagne elettorali più combattute che la storia di Villapiana ricordi. Abbiamo un bisogno disperato di un progetto che riporti il cittadino al centro della vita sociale, politica ed economica di questo paese: Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale è presente, con lo stesso entusiasmo che ha caratterizzato l’inizio del suo percorso, per restituire alla nostra gente la dignità e il ruolo che essa merita per decretare il proprio destino.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*