Home / Attualità / Video-sorveglianza a Rossano, -90% abbandono rifiuti

Video-sorveglianza a Rossano, -90% abbandono rifiuti

video-sorveglianzaQuando sono passati poco meno di due mesi dall’installazione delle telecamere di video-sorveglianza, si registra una diminuzione dell’abbandono di ingombranti pari al 90%. Dopo le vie Scazziotta e Joele e la contrada Pantano Martucci, previsto il posizionamento di altre 5 telecamere. In direzione di una maggiore tutela ambientale e della repressione degli illeciti. È quanto fa sapere l’assessore all’ambiente Giovanni De Simone. Precisando che, al 31 gennaio 2017, sono state registrate 26 violazioni ambientali. Per un ammontare di circa 15 mila euro di sanzioni a carico degli autori degli illeciti riconosciuti nelle immagini.

VIDEO-SORVEGLIANZA, IN SOSTITUZIONE LA VIDEOCAMERA DI PANTANO MARTUCCI

In vista della stagione estiva – continua De Simone – vogliamo preservare dal degrado ambientale soprattutto il litorale. Aumenteranno dunque i controlli della Polizia Municipale. E già dalle verifiche in corso da oggi (lunedì 20 febbraio) verranno multati non soltanto quanti depositano ingombranti (come è accaduto fino ad ora) ma anche coloro i quali non rispettano gli orari del conferimento di tutte le altre tipologie di rifiuti. Sarà tolleranza zero verso chi non rispetta l’ambiente danneggiando l’immagine dell’intera Città. Stiamo già sostituendo – fa sapere, infine, De Simone – la videocamera distrutta da ignoti in contrada Pantano Martucci.

Commenta

commenti