Home / Attualità / Calopezzati. Fervono i preparativi per il VI Centenario di San Francesco da Paola

Calopezzati. Fervono i preparativi per il VI Centenario di San Francesco da Paola

 

12794452_10153646976103533_5506886430468464372_n[1]E’ quasi giunta al termine la preparazione della “FESTA PATRONALE IN ONORE DI SAN FRANCESCO DA PAOLA” a Calopezzati, dove il Comitato Festa San Francesco e la Parrocchia S. Maria Assunta, stanno definendo gli ultimi punti per il completo svolgimento di questa importante festa, visto inoltre, il VI Centenario dalla nascita del Santo. In questa edizione, i festeggiamenti civili si terranno dal 22 fino al 24 Aprile 2016. Quest’anno vista la ricorrenza del VI Centenario del Santo è stato indetto Venerdì 22, un convegno intitolato “Nel Nome di San Francesco l’esperienza Paolana e quella di Zumpano a confronto” alle ore 18.30 presso l’Oratorio S. Antonio, presenti molte autorità. Successivamente, in Piazza Garibaldi si terrà alle ore 20.30, il tradizionale “incanto”, dove si estenderanno una serie di prodotti locali e non all’asta, per proseguire con il concerto del gruppo “i Tarantulà”. Nella giornata successiva, alle ore 17.00 si svolgerà il “Torneo di Tressette” in Piazza Garibaldi; mentre nella serata il tradizionale “incanto”, che proseguirà con il concerto di ORIETTA BERTI. Domenica 24 Aprile, alle ore 11.00 si terrà la solenne Concelebrazione Eucaristica presso la chiesa Matrice S. Maria Assunta. In questa occasione il Sindaco, in nome di primo cittadino, donerà il cero in devozione al Santo. Nella prima serata, ore 17.00, si svolgerà la processione del Simulacro di San Francesco da Paola per gli scorci del borgo antico, ed eseguirà una breve sosta (come consuetudine) nel luogo dove risiedeva il Convento dei Frati Francescani. La Festa si concluderà con il concerto bandistico lirico-sinfonico da parte della Banda Musicale “Città di Martina Franca” in Piazza Garibaldi, con, successivamente, uno strabiliante spettacolo pirotecnico.  Francesco Filippelli (Calopezzati Fan Club)

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*