Home / Attualità / Vertenza autisti scuolabus: intervento chiarificatore della prefettura

Vertenza autisti scuolabus: intervento chiarificatore della prefettura

scuolabus Si informa la cittadinanza che, a seguito di proficuo contatto telefonico richiesto dalla Prefettura di Cosenza; il previsto sciopero dei lavoratori scuolabus, aderenti a USB, del Comune di Rossano per giorno di martedì 20 marzo, è sospeso in vista dell’impegno onorato del funzionario governativo di convocare, per martedì 27 marzo ore 9.30, in sede prefettizia, l’incontro per la procedura di raffreddamento e tentativo obbligatorio di conciliazione sulla vertenza contro il Comune di Rossano; senza ulteriore procedura burocratica da parte del Sindacato.

AUTISTI SCUOLABUS

Vengono così clamorosamente smentiti e sbugiardati le due collaboratrici del Sindaco e del funzionario “responsabile” alla “trasparenza”; (ironia della sorte) che hanno profuso, in questi giorni, una pesante e diffamante campagna di stampa contro presunte irregolarità nelle pratiche per il raffreddamento. Il tentativo di conciliazione e la proclamazione dello sciopero. Una campagna di stampa con l’obiettivo di delegittimare il ruolo di una sigla sindacale conflittuale e, da sempre, non disposta a mortificanti compromessi sulle spalle dei lavoratori e sui diritti fondamentali garantiti dalla Carta Costituzionale. Le due amministratrici ed il funzionario comunale, comunque, risponderanno nelle sedi opportune per le loro non dignitose ed infamanti affermazioni.

L’Unione Sindacale di Base del Territorio Corigliano-Rossano, infine, esprime soddisfazione per l’intervento del Prefetto. Ringrazia il compagno Aurelio Monte per il suo fattivo e decisivo interessamento e invita i dipendenti comunali tutti a rendersi direttamente protagonisti nella difesa della dignità. Non avere paura e non essere succubi passivi di amministratori dal viso conciliante ma dalla mente padronale. USB sarà sempre al loro fianco.

Commenta

commenti