Home / Breaking News / Verdi Basso Jonio su discarica Scala Coeli

Verdi Basso Jonio su discarica Scala Coeli

verdi basso jonio“Il Natale quando arriva arriva è lo slogan che va per la maggiore quando si parla di atmosfere natalizie e regali”. E’ l’incipit della nota stampa della Federazione Verdi Basso Jonio cosentino. “Un motto che vale per i bambini ma vale anche per gli adulti – si legge -. Soprattutto quelli che abitano nel territorio di Scala Coeli e limitrofi. Il 23 dicembre 2016, infatti, il Babbo Natale dei rifiuti ha portato come regalo ai cittadini la richiesta di Valutazione Impatto Ambientale. Con protocollo numero 385398 riguardante la costruzione di una nuova discarica.

VERDI BASSO JONIO: ANCORA UNA VOLTA COSTRETTI A SCENDERE IN CAMPO

Non solo dunque nessuno ha mai ammesso le sue responsabilità per la devastazione di quel territorio. Ma addirittura si ha la faccia tosta di proporre una modifica sostanziale. “Consistente nella costruzione di un nuovo bacino di discarica in area limitrofa a quello esistente”. Il nuovo impianto di discarica sarà caratterizzato “da un’area di ingombro della base superiore pari a circa 68mila metri quadrati”. E spettacolarmente regalerà ai deliziati abitanti della zona e alla nostra amata terra un abbanco di rifiuti. Pari a poco più di un milione di metri cubi. Però, ci tengono a precisare diligentemente i promotori della bella iniziativa, si tratta di rifiuti non pericolosi. Ancora una volta stiamo a parlare di apertura di nuove discariche. In barba a tutto il resto del mondo. Che invece le chiude e differenzia qualsiasi materiale creando lavoro e ricchezza!

Ancora una volta ci troviamo costretti a scendere in campo contro le discariche.  Ancora una volta saremo di fianco ai cittadini. Che giustamente si attiveranno per difendere il territorio dalla speculazione e dal business sui rifiuti.

Commenta

commenti