Home / Breaking News / Verde pubblico, Cgil e Uil proclamano stato agitazione maestranze

Verde pubblico, Cgil e Uil proclamano stato agitazione maestranze

verde pubblicoAggiudicazione del servizio del verde pubblico e della pulizia delle spiagge, Cgil e Uil richiedono garanzie relativamente alle 12 unità lavorative storiche. E nell’imminenza della pubblicazione del bando di gara, hanno quindi chiesto l’inserimento della clausola di salvaguardia sociale. Relativamente a tutto il personale dipendente addetto da più anni ininterrottamente. Nei termini in cui è stato in precedenza svolto. E come prevede il vigente CCNL di settore, con comunicazione scritta e debitamente protocollata. Un’iniziativa necessaria non solo per il rispetto delle evidenti prerogative occupazionali. Ma anche nell’interesse dello stesso Comune di Rossano.

In considerazione, come risulta evidente, dell’ampia competenza ed esperienza lavorativa acquisita da tale personale nell’ambito della gestione e del mantenimento del Verde Pubblico comunale. Confermando ampia disponibilità per specifici successivi confronti al riguardo. Considerando oltretutto l’estrema urgenza dell’avvio del servizio. Alla luce dello stato di estremo degrado del verde pubblico comunale, urbano ed extraurbano. Per come è evidente ad ogni cittadino rossanese.

VERDE PUBBLICO, SI PAVENTA LA MANCATA GARANZIA DEI DIRITTI DEI LAVORATORI

Diversamente da come riscontrato nel recente passato, abbiamo però verificato come questa nostra istanza non sia stata adeguatamente considerata in questo capitolato speciale d’appalto. Prefigurando la possibilità che non siano garantiti i diritti acquisiti dai lavoratori. Non vincolando il completo rispetto delle clausole di salvaguardia sociale. Per come da noi richiesto nell’interesse degli operatori.

Considerato anche l’atteggiamento sfuggente da parte dell’Amministrazione Comunale di Rossano rispetto a ripetute e allarmate richieste ad affrontare più opportunamente la questione, si proclama fin d’ora lo stato di agitazione delle maestranze interessate. Qualora non fosse rispettato il loro diritto al lavoro, si intraprenderà ogni opportuna iniziativa conseguente.

Commenti
Inline
Inline