Home / Attualità / Unioncamere Calabria: azienda calabrese partecipa al VivaTech2018 di Parigi

Unioncamere Calabria: azienda calabrese partecipa al VivaTech2018 di Parigi

Unioncamere Calabria.Azienda calabrese partecipa al  Prot. n. 280 Lamezia Terme 18 giugno 2018 – Easme – Executive Agency for SMEs per conto della Commissione Europea DG Growth attraverso il Thematic Contact Points “Access To Finance” della rete Enterprise Europe Network ha messo a disposizione n. 30 voucher, per un valore economico nominale di euro cinquecento, a favore di spin off e start up innovative, per la partecipazione al VivaTechnology di Parigi (VivaTech) 24-26 maggio 2018, una delle principali conferenze legate alla tecnologia che favorisce l’incontro e l’interazione tra investitori europei (VC), grandi società, aziende innovative e start-up.

Il Desk Enterprise Europe Network di Unioncamere Calabria ha promosso l’interessante opportunità di brokering innovativo e tecnologico presso l’intero territorio regionale, ha successivamente acquisito la candidatura della 3D 4U-MAN di Catanzaro per inoltrarla all’EASME – Executive Agency for SMEs che attraverso un team di esperti ha provveduto a selezionare le imprese più promettenti a cui erogare il pass di ingresso gratuito al VivaTech 2018.

La 3D 4U-MAN è risultata meritevolmente aggiudicataria del voucher erogato dalla Commissione Europea DG Growth.

 UNIONCALABRIA: AZIENDA 3D 4U-MAN, GRAZIE ALLA RETE ENTERPRISE EUROPE NETWORK

“Si tratta di un ottimo risultato che ha conseguito la nostra Unioncamere Calabria insieme all’azienda utente 3D 4U-MAN, già vincitrice peraltro del Premio EEPA (European  Enterprise  Promotion  Award) nel 2017 – dichiara Maurizio FERRARA, Segretario Generale Unioncamere Calabria   ritengo che possa annoverarsi come una buona pratica poiché rappresenta un “classico” esempio in cui la sinergia istituzionale tra le organizzazioni coinvolte Commissione Europea e Rete Enterprise Europe Network, il lavoro dei gruppi tematici, la collaborazione in seno al Consorzio Bridgeconomies ed alla Rete EEN nazionale, l’azione di networking, i temi pregnanti di significato e attualissimi quali lo scaling up, l’access to finance  e l’innovazione producono un effetto davvero premiale: assolvere ad una reale e concreta azione di servizio, di prossimità e supporto a favore delle imprese del territorio.

Il significato in sé del voucher erogato va ben oltre il suo valore economico poiché rappresenta un riconoscimento importante assegnato ad una giovane azienda guidata da un gruppo di imprenditori appena trentenni che ha saputo richiamare ancora una volta, favorevolmente, l’attenzione della Commissione Europea sulla propria realtà innovativa. Certamente l’entusiasmo, la voglia di fare, perfino una vincente idea di business a volte non sono sufficienti a penetrare ed insistere con successo sui mercati internazionali, specie se altamente innovativi e all’avanguardia, specie se popolati da competitors che hanno dimensioni colossali. Il nostro impegno istituzionale prosegue con forza nell’accompagnamento di questa e di tutte le aziende interessate a cogliere le molteplici opportunità di crescita provenienti dall’Unione Europea.

UNIONCALABRIA:  SODDISFAZIONE DEL PRESIDENTE CURTO

“Partecipare a Viva Technology 2018 è stato un evento indimenticabile – dichiara Marco CURTO, Presidente 3D 4U-MAN la Commissione Europea ci ha offerto ancora una volta la possibilità di confrontarci e metterci in contatto con grandi aziende provenienti da tutto il Mondo. Ci va di definire questa Expo parigina come la Disneyland delle nuove tecnologie in cui le idee più fantasiose e produttive sono giostre irresistibili. In occasione della partecipazione al VivaTech 2018 – continua Curto –  la 3D 4U-MAN ha stabilito importanti relazioni per l’avvio di cooperazioni e scambi internazionali. Il 6 Giugno scorso, ad esempio, siamo stati invitati alla conferenza 3D PRINT di Lione da Alexandre Martel, Director & Cofounder di 3D native e moderatore del dibattito sul tema “New economic models: start-ups are taking on 3D printing”.

Il compito assegnato alla 3D 4U-MAN è stato di intrattenere il pubblico durante un confronto tra esperti di stampa 3D e giovani realtà imprenditoriali orientate al 3D Printing. A Lione è nata l’opportunità di entrare in contatto con i piu’ importanti manufacturers di stampanti 3D, al momento leader della produzione di tecnologie additive, quali ad esempio Stratasys, 3D Systems, HP, EOS, Formlabs, DWS. Il prossimo 13 luglio partiremo nuovamente alla volta di Parigi, siamo stati invitati da Aline Becq Fab Manager Ecole Polytechnique Universite’ Paris-Saclay a partecipare all’evento Science&Research presso Universite’ Paris-Saclay per apportare il nostro personale contributo sulle tematiche del multimaterial 3D printing.

Più di ogni altra cosa servono istituzioni pronte a sostenerti nel modo giusto – conclude Curto –  ma soprattutto al momento giusto. Partecipare a questo evento è stata una grande opportunità. Ci va di ringraziare in particolar modo Enterprise Europe Network di Unioncamere Calabria, la Commissione Europea ed Enterprise Europe Network Italia per la fiducia ed il supporto.”

Commenta

commenti