Home / Attualità / Unindustria lancia il progetto “Io mi curo in Calabria”

Unindustria lancia il progetto “Io mi curo in Calabria”

Si tratta di una iniziativa mirata ad alleviare i disagi sanitari ma soprattutto a porre fine ai tanti “viaggi della speranza”


Io mi curo in Calabria. Si tratta del nuovo progetto della sezione sanità di Unindustria presieduta da Alfredo Citrigno e il cui principale obiettivo è quello di porre fine ai tanti “viaggi della speranza” dal sud verso le strutture efficienti del nord e di conseguenza ridurre quanto più possibile i costi sia finanziari che sociali, indotti dall’elevato tasso di mobilità passiva.

«Ritengo che in questo momento sussistano condizioni storiche straordinarie affinché la Calabria possa rilanciare il sistema sanitario puntando ad una virtuosa integrazione tra pubblico e privato» ha dichiarato il presidente Citrigno che si dice soddisfatto dell’orientamento della governatrice Jole Santelli e pronto al confronto tra Regione, aziende sanitarie, privati accreditati ed università per promuovere il progetto “Io mi curo in Calabria”.

E poi aggiunge «A nome di tutti gli associati della sezione sanità di Unindustria Calabria, chiederò alla presidente Santelli un incontro operativo per procedere alla definizione dei contenuti del progetto ‘Io mi curo in Calabria’ volto ad accelerare il tanto atteso riscatto della sanità calabrese».

di Francesca Russo


Commenta

commenti