Home / Breaking News / Unindustria Calabria, strategie condivise per lo sviluppo turistico del Sud Italia

Unindustria Calabria, strategie condivise per lo sviluppo turistico del Sud Italia

mazzuca-confiStrategie condivise per lo sviluppo turistico del Sud Italia è il titolo del convegno organizzato da RETE DESTINAZIONE SUD per venerdì 12 dicembre presso la sede di Confindustria Salerno, con inizio dei lavori per le ore 9,30.
RETE DESTINAZIONE SUD è l’iniziativa di aggregazione tra imprenditori, aderenti al sistema Confindustria, che ha l’obiettivo di potenziare la competitività del sistema turistico meridionale, sviluppando azioni comuni di promozione e commercializzazione, valorizzando l’offerta turistica relativa a risorse artistiche, culturali ed enogastronomiche del territorio, per attirare visitatori provenienti da nuovi mercati e favorire la destagionalizzazione. “Rete Destinazione Sud” punta sul turismo nel Mezzogiorno come motore di sviluppo. Numerosi saranno gli interventi da parte di esperti ed imprenditori che affronteranno i diversi aspetti della filiera turistica.
Dopo i saluti della Presidente del Gruppo Turismo di Confindustria Salerno, Lucia Scapolatiello relazionerà sul tema dell’evento il Presidente designato di Unindustria Calabria Natale Mazzuca. Presenterà obiettivi e attività della Rete Destinazione Sud il Presidente del Comitato di Gestione Michelangelo Lurgi. Seguiranno gli interventi dei rappresentanti regionali della Rete e Presidenti dei Gruppi Turismo tra cui Alfonso Cosentino di Confindustria Cosenza e Giuseppe Macrì di Confindustria Vibo Valentia.
«Stiamo facendo squadra – dichiara il rappresentante della rete per la Calabria Alfonso Cosentino – nell’intento di creare il “prodotto turistico Sud Italia”, destagionalizzante e ricco di momenti e tematiche esperienziali. Lavoriamo per attivare azioni di promo-commercializzazione utilizzando nuove tecnologie per la vendita on line sui mercati esteri. La nostra esperienza di aggregazione è molto positiva perchè ci permette di acquisire conoscenze ed elementi che accrescono la competitività con contenimento di investimenti, rischi e tempi, di accedere a nuovi mercati, in particolare esteri, di utilizzare infrastrutture tecnologiche normalmente non accessibili e di presentarci insieme ad importanti manifestazioni fieristiche. Tutte cose non banali – conclude il Presidente della Sezione Turismo Alfonso Cosentino – e che creano valore proprio in virtù dell’aggregazione».
Al convegno seguirà, sempre nella sede degli Industriali salernitani –  la seconda edizione del “Forum per operatori pubblico privati nel turismo”, organizzato in due sessioni dal Gruppo Turismo di Confindustria Salerno. Nella Ia sessione si discuterà di “Strategie e strumenti di networking per il turismo”, nella seconda di “Fare rete al Sud Italia per competere sui mercati internazionali”.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*