Home / Breaking News / Cosenza: Unical dà l’addio al professor Giuseppe Roma

Cosenza: Unical dà l’addio al professor Giuseppe Roma

Cosenza. È morto, sabato pomeriggio, Giuseppe Roma, ordinario di Archeologia cristiana e medievale dell’Unical. Il messaggio si è diffuso nell’ateneo cosentino partendo da una comunicazione del direttore del dipartimento di Studi umanistici Raffaele Perrelli. Roma, che aveva compiuto 70 anni ad aprile, ha speso tutta la propria carriera accademica tra le mura di Arcavacata. All’Unical ha ricoperto cariche importanti: direttore del Centro interdipartimentale di Diagnosi, conservazione e restauro; poi direttore del dipartimento di Archeologia e Storia delle arti e anche senatore accademico.

Peppino, così lo chiamavano i suoi amici, ha partecipato a decine di indagini archeologiche in tutto il mondo, facendo nascere nei suoi studenti la passione per la disciplina. «Era un esempio di signorilità e mitezza – scrive Perrelli sulla rete interna dell’ateneo in una breve ma sentito ricordo – e queste qualità hanno contribuito a rendere più gentile e accogliente il nostro ambiente di lavoro. Fra tutte le sue qualità, voglio ricordare il forte sentimento di lealtà: frutto di un’indole generosa e di un legame mai reciso con le sue origini di albanese di Calabria. La terra gli sarà lieve di sicuro, come leggero è stato il suo passo nel mondo. Saranno pesanti, per chi gli ha voluto bene, i giorni che verranno: senza la sua voce, le sue parole, il suo sorriso».(fonte Corriere della Calabria.it)

Commenta

commenti