Home / Breaking News / Un Udc unito per la nuova città Corigliano Rossano

Un Udc unito per la nuova città Corigliano Rossano

Giovanni Caruso

Il vice-presidente provinciale dell’Udc, Giovanni Caruso, invita all’unione nel partito. “Un piano operativo estremamente valido – scrive il dirigente dello scudocrociato – si sta facendo strada negli ultimi giorni, dopo il referendum per la fusione dei Comuni di Rossano e Corigliano, finalizzato ad istituire un nuovo ed unico  partito. L’UDC, riunitosi nella serata di ieri nelle rappresentanze di Corigliano e Rossano, nell’esprimere un orientamento favorevole a tale accorpamento, pur nella convinzione che una fusione migliore era possibile ma, ad ogni modo, nel pieno rispetto degli elettori che nelle due città si sono detti favorevoli alla fusione, si augura che la nuova città di Corigliano-Rossano possa dare le risposte che i cittadini si aspettano in modo da riavvicinare alla politica quanti invece non sono andati a votare scegliendo di rimanere a casa. Quello della fusione è un tema strategico per il futuro della nostra comunità territoriale. Perché rappresenta l’unica possibilità di garantire servizi di qualità e non perderne altri preesistenti (leggi ospedale e tribunale)”.

DARE RISPOSTE CERTE AL TERRITORIO DELLA CITTA’ UNICA

“Oggi più che mai, per non cadere nell’abbandono sociale, politico ed economico, è necessario unire le risorse e le competenze del nostro territorio, e guardare con attenzione al processo che il Presidente della Regione dovrà intraprendere – si spera senza condizionamenti – per arrivare alla nomina del  commissario che insieme ai due sindaci dovrà guidare la fase di “armonizzazione” e portare alle elezioni amministrative per il Comune unico. Il partito tutto si dice certo che la città unica Corigliano – Rossano porterà alla costruzione di una nuova classe politica locale, che sia in grado di elaborare strategie di sviluppo del territorio su una scala più ampia e che abbia una giusta visione dello  sviluppo del territorio  visto che dalla fusione nascerà  la terza più grande città della Calabria. L’UDC locale perciò, forte del sostegno anche a livello nazionale, regionale e provinciale non farà mancare il suo sempre costruttivo contributo e suggerirà gli interventi ritenuti urgenti a medio e lungo termine per contribuire alla nascita della città unica”.

RIUNIFICAZIONE DEL CENTRODESTRA IN VISTA DELLE PROSSIME POLITICHE

“Altro tema trattato durante l’incontro è stato quello della unificazione dei partiti del centro destra a livello locale, ritenuto un percorso necessario se si vuole avere un ruolo da protagonisti non solo nella guida della città unica, ma anche per le determinazioni che il partito di qui a breve dovrà prendere per la guida del paese. Per il vice presidente provinciale del partito Giovanni Caruso è impensabile non “pretendere” che la terza realtà più grande della Calabria non abbia delle rappresentanze locali nella composizione delle future liste in occasione delle elezioni in primavera per il rinnovo del Parlamento”.

(fonte comunicato)

Commenta

commenti