Home / agricoltura / Un anno da incorniciare per OrOlio dei fratelli Renzo

Un anno da incorniciare per OrOlio dei fratelli Renzo

Un’annata difficile per l’olivicoltura Italiana ,ma impegno e perseveranza hanno premiato le aziende che sono riuscite a produrre oli di altissima qualità.
L’azienda agricola dei Fratelli Renzo quest’anno ha fatto il pieno in tutti i concorsi e manifestazioni dove ha partecipato,partendo dal rinnovo del Presidio Slow Food della Dolce di Rossano, alle tre Foglie del Gambero Rosso, per passare alle tre gocce all AIPO D Argento, 4 gocce a Bibenda, finalista al Sol D’oro nella categoria Absolute Beghinners e l’inserimento nelle Guide Maestri d’olio di Fausto Borella e la Guida degli Oli Monovarietali  a Palmi Italiani. Ieri a Palmi,sede quest’anno del premio Internazionale Evo Iooc 2019, l’azienda ha ricevuto dal Presidente Antonio Giuseppe Lauro, il premio special award The best OF Calabria.
“La  valorizzazione delle  cultivarar,  biodiversità e produzione di eccellenza, é l’unica strada da percorrere per salvaguardare l’olivicoltura italiana, e i risultati di tante aziende che stanno percorrendo questa strada,confermano questo trend.”
Anche per questo, lo scorso mese é nata la Comunità Slow Food per la tutela della Cultivar della Dolce di Rossano alla quale stanno aderendo sia simpatizzanti che le aziende che da anni portano avanti la cultivar autoctona.

Commenta

commenti