Home / Attualità / Ufficio stampa comunale, c’è chi dal “nord” vuole investire a Corigliano-Rossano per 1.500 euro al mese

Ufficio stampa comunale, c’è chi dal “nord” vuole investire a Corigliano-Rossano per 1.500 euro al mese

Pubblicato il primo verbale di gara per la comunicazione istituzionale. Sei partecipanti. Tra questi anche chi si occupa di catering e wedding planning

È stato pubblicato il 28 settembre scorso, sul Mepa (il portale degli acquisti in rete della pubblica amministrazione) il verbale della prima seduta di gara per l’affidamento del servizio di “Comunicazione e informazione istituzionale del comune di Corigliano-Rossano”. Una prestazione, della durata di un anno per il valore complessivo di 18.720 euro (più iva), di cui il municipio si farà carico per comunicare con la città.

Comunicati stampa, rassegne stampa, gestione profili social, book fotografici, grafiche, aggiornamento notizie sul portale istituzionale tutto passerà dalle “mani” dell’agenzia che si aggiudicherà l’appalto, il cui iter di affidamento è partito nientemeno che lo scorso 19 marzo e che, nel suo corso, ha subito anche diverse modifiche.

Si tratta di una gara al ribasso. Sono sei le offerte presentate da altrettante società. Ce ne sono 4 che sono calabresi (2 della Sibaritide) e 2 che operano rispettivamente a Napoli e Roma. Alcune di queste agenzie nel loro portfolio vantano clienti di grande spessore: da Enti Regione a grandi case farmaceutiche. Tra i servizi offerti, invece, oltre a quelli classici pertinenti alla comunicazione istituzionale, ne spiccano alcune che addirittura si occupano anche di catering e wedding planning.

Insomma, c’è chi (aziende con uno storico dalle radici solide e profonde) è disposto ad investire a Corigliano-Rossano, anche per 1.560 euro al mese (più iva). È una bella, anzi bellissima notizia. Speriamo sia tutto vero!


Commenta

commenti