Home / Attualità / Nuove adesioni all’UDC di Corigliano Rossano

Nuove adesioni all’UDC di Corigliano Rossano

L’UDC di Corigliano Rossano ha avviato un dibattito interno per la predisposizione di un percorso di lavoro per la Città

corigliano rossanoL’UDC di Corigliano Rossano raccoglie nuove adesioni fra donne, giovani, professionisti, imprenditori, cittadini con esperienze in Enti ed Organizzazioni cattoliche e cristiane, operatori nel sociale. A dare piena disponibilità a contribuire al rilancio della Politica nella Città sono: Maria Sestito, Vincenzo Formaro, Pasquale Scorza, Ruggero Cufone, Francesca Caputo, Fulvio Campolo, Lucia Pistola, Carmine Fontana, Fortunato Virardi, Pasquale Vitiritti, Tonino Gattuso, Giovanni Rugna, Natale Bartolo. Nel frattempo, prosegue senza sosta l’attività organizzativa del Partito. Diversi gli incontri avuti dal Commissario Cittadino, Carlo Di Noia, con i Commissari dei Comitati dei Centri Storici di Corigliano e Rossano, dello Scalo di Corigliano e di Rossano, di Schiavonea, con il Comitato Cittadino, con il Gruppo Consiliare, nonché con i militanti, nel corso dei quali, il Commissario Cittadino ha anche nominato Giovanni De Simone, già Assessore e Consigliere Comunale della Città di Rossano, Subcommissario del Partito.

Gli incontri con i Comitati sono stati partecipati e densi di spunti di riflessione per quanto il Partito andrà a sviluppare, nei prossimi mesi, nella Città. Particolare attenzione verrà data all’ascolto dei cittadini, considerate le gravi problematiche con le quali gli abitanti di Corigliano-Rossano sono costretti a confrontarsi quotidianamente e rispetto alle quali il Partito si attiverà per valutarne le soluzioni possibili, anche in coordinamento con Enti ed Istituzioni, prima tra tutte la Regione Calabria, con il Capogruppo UDC in Consiglio Regionale, Onorevole Giuseppe Graziano: l’imminente Stagione Estiva, con i numerosi problemi che gli imprenditori si trovano ad affrontare, la precaria situazione ambientale, la carenza idrica e la problematica dei rifiuti, la sicurezza del territorio, tra gli argomenti di più urgente soluzione.

 AVVIATO DIBATTITO INTERNO AL PARTITO PER PREDISPORRE PERCORSO DI LAVORO

Contestualmente, l’UDC di Corigliano Rossano ha avviato un dibattito interno per la predisposizione di un percorso di lavoro per la Città, considerato che il degrado del territorio e l’assenza di servizi adeguati derivano proprio dalla mancanza di una programmazione da parte dell’attuale Sindaco, che con la sua Giunta e la sua Maggioranza, ad un anno dall’insediamento, non riesce ancora a garantire una sufficiente gestione della Città, con interventi casuali e privi della necessaria organicità. Il Partito si sta strutturando in specifici Dipartimenti, ciascuno dei quali sarà un laboratorio di studio e proposte, dedicato a tematiche prioritarie per la qualità della vita dei cittadini: 1 Statuto, Personale, Regolamenti, Atti Amministrativi e Legalità. 2 Bilancio e Tributi. 3 Centri Storici, Beni e Attività Culturali. 4 Sviluppo Economico, Commercio, Lavoro e Innovazione. 5 Sicurezza dei cittadini e del territorio. 6 Digitalizzazione e Protezione dei Dati. 7 Scuola e Formazione. 8 Comunicazione e Social. 9 Governo del Territorio: Ambiente, Edilizia, Risorse idriche e Ciclo dei rifiuti. 10 Servizi Sociali e Welfare. 11 Trasporti e Viabilità. 12 Politiche di Genere e Pari Opportunità. 13 Agricoltura e Pesca. 14 Sanità. 15 Politiche Giovanili e Sport.

L’UDC di Corigliano-Rossano, pur nel quadro dell’Organizzazione di Partito, avrà comunque modalità e procedure snelle, per permettere non solo ai militanti del Partito, ma a tutti agli abitanti della Città, una partecipazione attiva alla Politica, anche tramite i Social, strutturando con una vera e propria piattaforma informativa, per favorire lo scambio di informazioni con i cittadini ed il territorio.


Commenta

commenti