Home / Attualità / Turismo e sport, attese a Rossano 15mila presenze

Turismo e sport, attese a Rossano 15mila presenze

di MARTINA FORCINITI
turismoIl mondo del turismo è in continua evoluzione. Investito e rivoltato come un calzino dai nuovi paradigmi globali in tema di attrattività e stili esperienziali. E se è vero che la crescita dell’industria turistica dipende soprattutto dalla capacità di cogliere potenzialità e opportunità di un territorio, ecco che la valorizzazione non può prescindere dalle contaminazioni. Con arte, cultura, enogastronomia. E, fra le innovative leve possibili e stimolanti, lo sport. Quale autentico asset non solo in termini di ricadute socio-economiche, pur importanti e consistenti. Ma anche di tangibile ritorno d’immagine collegato ad ogni possibile stimolo per attrarre turisti. Ecco che lo sport, quindi, diventa una risposta efficace allo sviluppo del fascino territoriale.  Soprattutto se efficacemente abbinato a eventi e indotto sul territorio.

TURISMO, ZAGARESE: ROSSANO CITTA’ DEL CODEX MA ANCHE DELLO SPORT

“Ne siamo talmente convinti – ha dichiarato questa mattina il vice sindaco di Rossano Aldo Zagarese in sede di conferenza stampa – da considerare prioritaria l’unione delle molteplici attività sportive sotto un unico brand: Città del Codex e dello Sport. Un’operazione identitaria che crediamo possa essere davvero vincente”. Proprio così Rossano punta a rafforzare il legame tra business turistico e sport. E lo fa ospitando in città sei  manifestazioni sportive nazionali. Con la concreta aspettativa di catalizzare in città, dal 18 aprile al 2 luglio, migliaia di presenze. “Verificabili – sottolinea Zagarese – sui dati concreti che risultano dalla partecipazione registrata negli anni passati”.

6 EVENTI DA APRILE A GIUGNO
  • 18-19 aprile: attese in città circa 5000 presenze giornaliere in occasione del campionato regionale di danza sportiva
  • 1° maggio: manifestazione di Downwind che aprirà alla nascita a Rossano del primo centro di formazione di Kite surf e Sport velici, attivo 360 giorni l’anno
  • 16-21 maggio: da Imperia a Rossano, le finali nazionali under 14 della pallavolo maschile condurrà a Rossano le migliori 28 squadre d’Italia, per un totale di 1500 potenziali ospiti
  • 1° – 4 giugno: grazie al Centro sportivo educativo nazionale, arriveranno in città gli atleti dei campionati nazionali di volley CSEN. Che al suo massimo storico ha registrato 1100 presenze
  • 8 – 11 giugno: l’anno scorso ospiti nell’Alto Jonio, 2500 calciatori (che hanno già prenotato i propri pernottamenti in varie strutture ricettive del territorio) approderanno in città per il Torneo Nazionale del Mar Jonio
  • 25 giugno – 2 luglio: con la speranza di ricordare i fasti del glorioso foro rossanese, l’ultimo evento in ordine temporale sarà la fase finale del torneo di calcio forense
  • Luglio: non ancora certo ma probabile (poiché la scelta della sede dipende da un bando di assegnazione) lo svolgimento in città, anche quest’anno, del Guanto D’oro, considerata la seconda manifestazione del settore più importante d’Italia

Commenta

commenti