Home / Attualità / Trebisacce, comune firma protocollo con l’Unical per i giovani

Trebisacce, comune firma protocollo con l’Unical per i giovani

trebisacceSi intensificano i rapporti di collaborazione tra il Comune di Trebisacce e l’UNICAL. E, in questa ottica, la cittadina jonica viene scelta quale “trait d’union” tra l’Unical e i giovani della vicina Basilicata. E’ stato dato seguito al Convegno tenutosi nello scorso mese di maggio, dal titolo “Le Nuove Prospettive Occupazionali con i finanziamenti europei e nazionali”. In cui l’Università della Calabria e il comune di Trebisacce si erano impegnati alla creazione di un polo tecnologico per lo sviluppo del territorio. Così ieri è stata sottoscritta, con il magnifico rettore dell’UNICAL Gino M. Crisci , il primo ed unico Protocollo d’Intesa destinato a favorire sul territorio di Trebisacce processi innovativi. E dar vita ad un incubatore d’impresa per l’inserimento di giovani nel mondo del lavoro.

TREBISACCE PUNTO DI ATTRATTIVA PER I GIOVANI DELLA LUCANIA

Oltre al sindaco Franco Mundo erano presenti l’assessore Roberta Romanelli; gli ingg.ri Riccardo De Nardi referente del sindaco e Nicola De Nardi esperto di progettazione comunitaria e nazionale, membro di Energy Cities e covenant-coordinator del Patto dei Sindaci; il prof. Domenico Grimaldi (docente del Dipartimento di Informativa, Modellistica, Elettronica e Sistemistica dell’Unical. Nell’occasione lo stesso Rettore Crisci ha manifestato la disponibilità ad istituire un Punto Informativo UNICAL a Trebisacce. Quale punto di attrattiva per i giovani della vicina Lucania. Il sindaco Mundo, da parte sua, ha ringraziato quanti hanno creduto nel progetto e si sono prodigati per la sua realizzazione. «Che – ha detto il sindaco – pone Trebisacce al centro delle iniziative culturali, scientifiche, divulgative e strategiche dell’Alto Jonio».

Fonte: La Provincia di Cosenza

Commenta

commenti

Inline
Inline