Home / Attualità / Trebisacce, incarico per redigere il piano strutturale

Trebisacce, incarico per redigere il piano strutturale

trebisacceTrebisacce. Progettare il futuro della città insieme ai cittadini. E’ con questo obiettivo che l’esecutivo in carica.Prima di adottare in consiglio comunale il nuovo strumento urbanistico, ha convocato un’assemblea popolare. A cui oltre agli amministratori in carica, hanno partecipato l’arch. Giuseppe Bonavita dell’Unical. E il Geologo Francesco Martorano, tecnici incaricati di redigere il nuovo PSC (piano di sviluppo comunale). Che a causa di un contenzioso preesistente, è in dirittura d’arrivo solo ora. Nell’introdurre i lavori il sindaco Francesco Mundo ha rivelato di aver inteso «aprire un confronto diretto con i cittadini. Per raccogliere suggerimenti e proposte al fine di migliorare il PSC coinvolgendoli nelle scelte, non solo urbanistiche ma che riguardano più in generale il futuro della città di Trebisacce, assecondarne le linee di tendenza e valorizzare le risorse di cui dispone per sostenere la crescita e lo sviluppo socio-economico e culturale».

TREBISACCE: ESIGENZA DI PRESERVARE IL TERRITORIO DALLE CEMENTIFICAZIONI

Il primo cittadino ha quindi illustrato le linee di indirizzo politico. Evidenziando soprattutto l’esigenza di preservare il territorio da ulteriori cementificazioni. Di salvaguardare le aree di pregio ambientale, di prevedere interventi di ripristino e di riqualificazione. Sia in allineamento che in altezza, di tutelare e preservare aree destinate alle attività artigianali e produttive e di individuare nuove aree da destinare ad interventi turistico-recettivi. In questo contesto il sindaco Mundo ha riservato una particolare attenzione all’area dei Giardini dove si produce il “biondo tardivo”, la rinomata arancia tipica locale, prevedendo incentivi per chi ripiantuma questa varietà di arancia. Così come un’attenzione particolare sarà riservata a percorsi naturalistici, piste ciclabili e spazi per le attività ittiche, tra cui l’area del realizzando porto turistico-peschereccio.

Sono quindi intervenuti i due tecnici che hanno illustrato nei dettaglio la bozza del PSC. E diversi cittadini che hanno fatto domande e suggerito proposte e soluzioni. Nel concludere i lavori il sindaco Mundo ha fatto presente che i tecnici saranno a disposizione dei cittadini per chiarimenti e, che nelle more dell’adozione del PSC, che dovrebbe avvenire entro la fine di questo mese, si potranno presentare ulteriori proposte e suggerimenti.

(fonte: La Provincia di Cosenza)

Commenta

commenti