Home / Attualità / Trebisacce, nuovo evento su identità di genere

Trebisacce, nuovo evento su identità di genere

trebisacce«Dal pregiudizio alla consapevolezza: viaggio tra alcune differenze». E’ il titolo di un format che si svolgerà a Trebisacce promosso dall’arch. Maddalena La Polla e dal prof. Pierino Gallo. Con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulle differenze sociali e sessuali in una regione come la Calabria. E, nella fattispecie, nell’Alto Jonio che, secondo i promotori dell’iniziativa, risultano condizionati da schematismi spesso rigidi e limitanti. Facendo però leva sui fermenti che si registrano oggi (Cosenza quest’anno ospita per la prima volta il Gay-Pride) gli organizzatori dell’evento, che avrà luogo domani sera 30 luglio presso il Lido dei Gabbiani, vogliono condurre i partecipanti “nell’universo colorato”, profondo e creativo di alcuni percorsi di vita che tanto hanno da insegnarci”.

TREBISACCE, EVENTO ARTICOLATO IN TRE TEMPI

L’evento avrà la forma di una manifestazione culturale a tutto tondo e si articolerà in tre tempi. 1) Un dibattito a più voci tra esperti del fenomeno LGBT (identità di genere). A cui, oltre al sindaco Franco Mundo parteciperanno Vanni Piccolo socio fondatore del circolo di cultura omosessuale “Mario Mieli”, le dott.sse Emira Ciodaro e Tonia Stumpo in rappresentanza della Commissione Pari Opportunità della Regione. 2) La proiezione del film di Stephen Elliott “Priscilla, la regina del deserto” vincitore del Premio Oscar 1995. 3) L’incontro regionale professionisti del trasformismo animato da Doretta Drag Queen show (Salvatore Piromalli), madrina del concorso Miss Drag Queen Calabria e madrina del Calabria Pride. Gli interventi saranno coordinati da Lucio Dattola, avvocato, nonché presidente e fondatore del Comitato Arcigay di Reggio C. Il tutto sarà immortalato nell’arte fotografica del reggino Ninni Donato.

Commenta

commenti