Home / Attualità / Trebisacce: il distaccamento dei volontari dei vigili del fuoco torna attivo

Trebisacce: il distaccamento dei volontari dei vigili del fuoco torna attivo

Con trenta unità,  due mezzi operativi e oltre mille interventi annui, il Distaccamento dei Vigili Volontari del Fuoco di Trebisacce, ha sempre garantito, con impegno e abnegazione, assistenza e supporto a diciotto comuni del comprensorio, andando a svolgere un servizio di importanza fondamentale per tutti i cittadini dell’Alto Ionio.

Dopo un breve periodo di non operatività, dovuto a passaggi ed impedimenti di natura burocratica, superati grazie alla buona volontà e alla passione dei volontari, supportarti in ogni momento di questa delicata fase dall’impegno dell’Amministrazione Comunale di Trebisacce e dal Sindaco Franco Mundo, in prima linea al loro fianco, oggi il distaccamento, che non è mai stato chiuso ma che ha attraversato semplicemente una fase di non  operatività, torna attivo, restituendo serenità al territorio.

«Oggi celebriamo formalmente la ripresa delle attività del distaccamento, già operativo da qualche giorno – ha dichiarato il sindaco Franco Mundo in visita alla sede dei volontari, accompagnato dagli Assessori Romanelli, Campanella e dal Consigliere Pinelli – e lo facciamo con i volontari che da anni, con il loro contribuito, ci fanno sentire tutti più al sicuro, sempre pronti ad intervenire quando le circostanze lo richiedono. Vogliamo ringraziare il Comandante Provinciale dei Vigili del fuoco, l’Ingegnere Cundari, per il supporto che ci ha dato. A seguito delle nostre continue, incessanti, pressanti richieste, siamo riusciti a riattivare il presidio, realtà che non è solo al servizio di Trebisacce, ma di tutti i comuni del territorio. Trebisacce, ancora una volta, dimostra la propria solidarietà  e sensibilità nei confronti di tutte le realtà comunali, soprattutto quelle delle aree interne, facendosi carico di tutte le spese relative alla gestione della caserma. Lavorando, anche contro coloro che non credevano nella riapertura del distaccamento, abbiamo restituito un presidio di sicurezza a tutta la collettività.

La riapertura del distaccamento, che rimarrà attivo H24, è preludio per l’imminente appalto dei lavori di completamento dell’edificio che ospiterà la nuova caserma. Il nostro augurio è che con il completamento di tale struttura, il distaccamento dei volontari possa essere riconosciuto come distaccamento permanente, dove, in base alla normativa vigente, i volontari possano trovare la propria stabilizzazione. Il potenziamento dei servizi per tutto il territorio è, come sempre, la direzione verso cui si muove il nostro agire, confermando e rinnovando la centralità di Trebisacce, quale comune guida nell’ambito dei servizi e della sicurezza».

Commenta

commenti