Home / Breaking News / Trebisacce: consiglio comunale, la minoranza diserta

Trebisacce: consiglio comunale, la minoranza diserta

trebisacce

dav

TREBISACCE – Nel corso di un consiglio comunale svoltosi nell’Anfiteatro del Lungomare gremito in ogni ordine di posti, ma in assenza della Minoranza che ha deciso di disertarlo non condividendo la scelta di celebrarlo all’aperto e non nella sede istituzionale dell’aula consiliare, si è insediato il nuovo esecutivo comunale guidato dal sindaco Franco Mundo. Complice anche la giornata festiva, si è trattato di un autentico bagno di folla. Che ha confermato il largo consenso ottenuto dagli elettori. Ma che testimonia anche le tante aspettative generatesi nella popolazione. Che si aspetta molto da un esecutivo rinnovato quasi radicalmente. Costituito essenzialmente da giovani professionisti alla loro prima esperienza politica. E che comunque possono giovarsi dell’esperienza degli unici due superstiti (Andrea Petta e Filippo Castrovillari). E soprattutto della competenza del loro capitano-giocatore Franco Mundo.

Che, nonostante la giovane età, può già capitalizzare una sostanziosa esperienza sia come consigliere provinciale che come sindaco. E nel primo consiglio comunale che apre il “secondo tempo” della sua partita, il primo cittadino, proprio per fugare le critiche di chi in passato ha teorizzato sull’uomo solo al comando, dopo aver scelto e ufficializzato i 4 assessori e componenti del esecutivo (Giulia Accattato-Vicesindaco, Giuseppe Campanella, Roberta Romanelli e Filippo Castrovillari), ha assegnato una lunga serie di deleghe a tutti i consiglieri, eletti e non eletti, che formavano la Lista vincente “Vivere Trebisacce”.

TREBUSACCE, APPELLO AI CITTADINI: COLLABORATE

Coinvolto anche qualche sostenitore esterno come l’imprenditore Mario Stellato (delegato ai Rapporti con l’Estero). Affidando loro deleghe importanti, talvolta più impegnative di quelle affidate agli stessi assessori. Il tutto con il chiaro obiettivo di motivare e tenere unita tutta la squadra che ha contribuito al successo. Ma anche per responsabilizzare tutti e valorizzare le competenze specifiche di ciascuno. In apertura il consiglio comunale con l’assistenza del segretario-capo del comune di Rossano dottor Nicola Middonno, ha esaminato le condizione di eleggibilità. E ha ratificato l’elezione de singoli consiglieri, sia di Maggioranza che di Minoranza; ha quindi proceduto alla votazione con cui è stata eletta alla carica di presidente del consiglio comunale la dr.ssa Maria Francesca Aloise. A cui sono state attribuite una serie di deleghe importanti tra cui quella a Turismo e Spettacolo.

Entrata subito nell’esercizio delle sue funzioni, ha condotto i lavori del civico consesso. Che ha registrato in successione, prima il solenne giuramento del sindaco, quindi l’ufficializzazione da parte sua dei componenti della Giunta e le varie deleghe assegnate, a cui è seguita la votazione per la scelta dei componenti della Commissione Elettorale di cui faranno parte Andrea Petta e Caterina De Giovanni per la Maggioranza e Mariano Bianchi per la Minoranza. Ha quindi preso la parola il sindaco Franco Mundo che ha ricordato per sommi capi i punti salienti del programma elettorale, completando il suo dire con un accorato appello ai suoi concittadini alla collaborazione e alla pratica della cittadinanza attiva. Una cittadinanza attiva e virtuosa, ha ricordato il sindaco, che riscopra e valorizzi il valore dell’identità e faccia tesoro del senso dell’appartenenza alla comunità.

Fonte: La Provincia di Cosenza

Commenta

commenti