Home / Breaking News / Trebisacce, anziana scippata in Via Lisia

Trebisacce, anziana scippata in Via Lisia

TREBISACCE Anziana signora scippata della catenina d’oro mentre si trova sull’uscio di casa in compagnia delle amiche. Lo scippo, avvenuto in pochi attimi e in modo abbastanza fulmineo, si è verificato verso le 19.30 di giovedì I° giugno in via Lisia, un vicolo del popoloso quartiere di San Martino nella zona collinare di Trebisacce. Secondo il racconto delle due vicine con le quali si intratteneva l’anziana signora che è solita girare con il bastone le tre donne, sedute come sempre davanti all’abitazione di una di loro, erano intende alla solita conversazione tra amiche quando si è avvicinato un giovane dall’apparente età di 20/25 anni, dall’accento italiano il quale, parcheggiata l’auto sul di dietro della casa, si è avvicinato alle tre donne chiedendo informazioni su dove si trovasse il cimitero che, per la cronaca, si trova a poca distanza da San Martino.

TREBISACCE: I FATTI

Mentre le tre ignare donne erano gentilmente impegnate a dare le indicazioni richieste, il giovane si è fulmineamente proiettato verso la signora più anziana, le ha strappato la catenina d’oro dal collo e si è subito diretto verso la sua auto dove pare vi fosse ad attenderlo una donna e, messa in moto la macchina, ha fatto perdere subito le proprie tracce. Il violento scippo per fortuna non ha provocato danni all’anziana signora anche perché, non essendo la collanina molto robusta, ne ha provocato la rottura e la caduta per terra della medaglietta della Madonna che vi era appesa. Spaventata e in preda a un comprensibile shock, l’anziana signora ha raccattato per terra la Madonnina e avvisato subito i Carabinieri i quali, giunti sul posto, non hanno potuto fare altro che raccogliere le informazioni sull’accaduto ed hanno avviato le indagini.

(fonte: La Provincia di Cosenza)

Commenta

commenti

Inline
Inline