Home / Attualità / Trebisacce: l’8 marzo premiazione della I edizione del Concorso “Albero della Vita”

Trebisacce: l’8 marzo premiazione della I edizione del Concorso “Albero della Vita”

trebisacceA Trebisacce l’8 marzo, Premiazione concorso L’Albero della Vita, 1° Edizione. Indurre gli studenti ad una riflessione su temi particolarmente delicati al centro del dibattito pubblico sociale. Stimolarne la creatività, intesa come espressione degli universi espressivi posti all’interno di ogni ragazzo. Sostenere, anche economicamente, lo sviluppo di questa creatività e al tempo stesso fornire ai più giovani germogli del nostro territorio strumenti per il proseguo della propria carriera scolastica: sono queste le finalità che la prima edizione del concorso creativo L’Alberto della Vita, organizzato dall’Amministrazione Comunale di Trebisacce – Assessorato alle politiche sociali e fortemente voluto dall’assessore Katia Caprara, si è posto.

TREBISACCE: LA GIURIA DEL CONCORSO

Una giuria formata da Matilde Lanzino (Fondazione Roberta Lanzino), Maria Francesca Aloise (Presidente Commissione Pari Opportunità di Trebisacce), Loredana Fiammetta Aino (Pittrice), Franz Apolito (Presidente Consulta Giovanile di Trebisacce) e Andrea Mazzotta (Giornalista), ha assegnato diverse borse di studio, due per ogni istituto scolastico di Trebisacce che ha partecipato al concorso, agli studenti che hanno espresso la propria creatività, attraverso video o scritti, sviluppando i temi proposti, cioè Il rapporto con gli adulti nell’adolescenza, per la Scuola Media,  e La lotta alla violenza sulle donne, per gli Istituti superiori.
Numerosi e di alta qualità sono stati gli elaborati pervenuti, segno che gli studenti rispondono con prontezza ed attenzione agli stimoli che gli vengono proposti, offrendo risposte mai banali a domande a cui gli adulti a volte faticano a trovare coerenti risposte.

TREBISACCE: CONSAPEVOLEZZA DI INVESTIRE SUI GIOVANI

Una scelta questa dell’amministrazione comunale che ancora una volta sottolinea l’importanza e la consapevolezza della necessità di investire sui più giovani, in collaborazione con la Scuola, e all’insegna di un percorso che pone la formazione giovanile al centro di una visione del presente proiettata verso il futuro, rappresentato senza ombra di dubbio dai nostri ragazzi.
Giorno 8 Marzo, dalle ore 09.00 si terrà al Miramare Palace Hotel di Trebisacce, sito sul nuovo lungomare della cittadina ionica, l’evento di premiazione, preceduto da un incontro-dibattito sui temi del concorso a cui parteciperanno:

  • Franco Mundo – Sindaco di Trebisacce
  • Katia Caprara – Assessore alle Politiche Sociali di Trebisacce
  • Ugo Ferraro – Responsabile Servizi Sociali del Comune di Trebisacce
  • Francesco Savino – Vescovo di Cassano allo Ionio
  • Franco e Matilde Lanzino – Fondazione Roberta Lanzino
  • Franco Maurella – Giornalista del Quotidiano del Sud
  • Ermelinda Mazzei – Delegata dell’Osservatorio Nazionale per i Diritti della Famiglia

Il dibattito sarà coordinato dal giornalista Andrea Mazzotta. La cerimonia di premiazione sarà dedicata alla memoria di Maddalena Agrelli e Jennifer De Marco, giovanissime vittime di femminicidio.

Commenta

commenti