Home / Attualità / Trasporti eccezionali, condivisa proposta Giudiceandrea

Trasporti eccezionali, condivisa proposta Giudiceandrea

trasporti eccezionaliL’Associazione “Basta Vittime sulla strada statale 106″ condivide pienamente quanto dichiarato dall’onorevole Giudiceandrea rispetto ai pericoli legati ai trasporti eccezionali. Lo comunica attraverso una nota stampa in cui sottolinea che “considerata la massima importanza di questi trasporti, ed anche il massimo rispetto per quanti lavorano in questo tipo di attività, riteniamo sia doveroso evitare che tali spostamenti abbiano vita durante il giorno.
Si registrano grandi disagi per gli automobilisti ed a ciò si unisce una pericolosità che va a sommarsi a quella già esistente. Inoltre, a causa dei diversi lavori di messa in sicurezza ed alle rotatorie presenti sulla S.S.106 ogni qual volta assistiamo al passaggio dei trasporti eccezionali siamo costretti a rilevare situazioni che non possiamo non definire assurde e paradossali.

Eppure basterebbe poco per evitare i disagi e per viaggiare con maggiore sicurezza: come giustamente ha proposto l’On. Giudiceandrea sarebbe semplicemente opportuno che questo tipo di trasporto venisse autorizzato solo nelle ore notturne.
Questa proposta è di buon senso e siamo convinti che sarà recepita dalle autorità competenti che, ne siamo certi, ora saranno consapevoli dei rischi che i trasporti eccezionali comportano sulla S.S.106 nelle ore diurne.

Commenti