Home / Attualità / Tra i dispersi di Amatrice anche un calabrese

Tra i dispersi di Amatrice anche un calabrese

DI REDAZIONE

Terremoto di magnitudo 6.0 devasta il centro Italia: le immagini di Amatrice distruttaAntonio Napoli, romano ma calabrese originario di Rizziconi (RC), insieme alla moglie Simona De Simone sono ufficialmente considerati dispersi da quella maledetta notte tra il 23 e il 24 agosto scorso. Si trovavano ad Amatrice insieme al loro barboncino, ritrovato illeso, per trascorrere le meritate vacanze, nel paese di origine di Simona. Di quella casetta eredita dai nonni, custode di ricordi familiari di tutta una vita, non rimane più nulla, crollata sotto la forza dei 6.0 di magnitudo. Ore di ansia ed apprensione per i genitori della coppia e gli zii di Antonio che vivono ancora a Rizziconi. Ad Amatrice intanto è giunta la sorella di Antonio, che in attesa di apprendere più notizie, continua le sue ricerche negli ospedali e nei centri accoglienza sistemati nei paesi limitrofi.

Commenta

commenti