Home / Breaking News / Tordo, la grande oreficeria protagonista alla prima di Racconto Calabrese

Tordo, la grande oreficeria protagonista alla prima di Racconto Calabrese

Tordo e i suoi gioielli da red carpet

tordoLa grande oreficeria calabrese di Domenico Tordo protagonista alla premiere di “Racconto Calabrese”. Sul red carpet dell’ultima fatica del regista Renato Pagliuso, lo scorso giovedì sera (27 Ottobre), al Cinema Garden di Rende, hanno sfilato le opere del giovane Maestro orafo traentino. Pezzi unici di una collezione creata appositamente per questo atteso e acclamato lungometraggio.Lo stesso Domenico Tordo, nel vedere sul grande schermo le sue creazioni, indossate in primo piano in alcuni momenti cardini del film, ha espresso grande soddisfazione per il palcoscenico sul quale ha visto sfilare queste opere e per il grande successo che ha fatto registrare la Prima del film, da parte di pubblico e critica. E dove gran risalto hanno avuto i gioielli firmati da uno dei brand emergenti che porta avanti l’eccellenza calabrese oltre i confini del nostro Paese.In particolare, nella scena in cui è in corso una partita di poker all’Hotel Sordi, in cui una delle protagoniste, la Vedova Daris (interpretata da Cinzia Carrea, protagonista di film come “Coppia Omicida” e “Uomo Gallo”) ha indossato i preziosi gioielli realizzati a mano dal Maestro orafo e modellista. Si tratta di un Tennis ed un Trilogy in diamanti bianchi e neri ed un anello con Diamanti bianchi e Smeraldi. La stessa Carrea, inoltre, ha indossato il pezzo più prezioso della collezione La Calabria nel cuore, celebre creazione dell’artista traentino impreziosita da Rubini, Smeraldi e Diamanti.Tutte opere che create riprendendo fedelmente i caratteri topici della scuola Valenzana e della tradizione orafa Traentina e giovedì sera sono state esposte, con la collaborazione di Kreusa gioielli rappresentata per l’occasione dal general manager Giuseppe Tordo, nella buvette del cinema Garden di Rende.

Commenti