Home / Breaking News / “TIMP RUSS…” successo per la prima a Rossano

“TIMP RUSS…” successo per la prima a Rossano

timp-russ-a-russanLa cultura come valore supremo da cui ripartire. La leggerezza e la comicità del teatro in vernacolo come opportunità per affrontare i grandi temi sociali e promuovere quell’importante messaggio della necessità di unione e coesione territoriale. L’Area Urbana Corigliano – Rossano non può più attendere e non può permettersi di sprecare altre occasioni. “Timp russ a Russan e mulicatini a Croghjiani”, la commedia brillante che affronta in maniera ironica e pungente i pregiudizi e le vecchie rivalità tra le due Città, colpisce ancora nel segno e registra l’ennesimo record di presenze e consensi. Il prossimo appuntamento, nuovamente a Corigliano, Venerdì 8 Agosto 2014, nel Quadrato Compagna di Schiavonea.
L’ottava replica è andata in scena lo scorso venerdì 11 luglio 2014, sul meraviglioso prato del Ristorante Pascià, cornice perfetta a quella che è stata una serata ricca di emozioni e spunti sui quali riflettere.
Non possiamo che ritenerci soddisfatti – dichiara il Presidente della Compagnia Otto&Nove GranTeatro, Antonio Giampetruzzi – per l’ennesimo successo riscosso da questa commedia che ormai, in tanti, riconoscono come la prima opera teatrale che ha unito le due Città dell’Area urbana Corigliano-Rossano. Due grandi realtà che sono rimaste divise per secoli, a causa di vecchie e ormai superate ragioni di campanile che, nel corso degli anni, hanno alimentato tra le due comunità dei sentimenti bizzarri. Ed è proprio partendo da queste situazioni a dir poco grottesche che le due compagnie, Otto&Nove e Tieri, hanno saputo far leva sulle leggende, trasmettendo, attraverso la comicità, quel senso di unione che è necessario per iniziare a programmare un futuro sviluppo sinergico tra le due Città. Noi – conclude il presidente Giampetruzzi – crediamo che tutto ciò sia possibile e, attraverso la nostra arte, continueremo a promuovere la necessità di un territorio che vuole parlare con una voce sola.
Tant’è che la Otto&Nove GranTeatro ha già in mente, una volta chiusa la felice parentesi di “Timp russ a Russan e mulicatini a Crojhiani”, di mettere in cantiere altre iniziative teatrali congiunte che coinvolgano proprio gli amici della Tieri di Corigliano. Noi abbiamo tracciato il solco trovando il supporto prezioso dell’amico Giovanni Dima. Ora speriamo che possa essere un percorso da condividere insieme!
Partendo proprio dal concetto di unione dell’Area Urbana e ribadendo l’importanza ed il valore di un cammino unico da percorrere insieme, l’On. Giovanni Dima è intervenuto alla manifestazione ed è stato omaggiato di una targa dalle due compagnie, OttoeNove Granteatro di Rossano e Atc Vincenzo Tieri di Corigliano, poiché promotore ed ispiratore di questo proficuo esperimento di sodalizio artistico riuscitissimo.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*