Home / Attualità / Tesoro sulle sponde del lago Cecita?

Tesoro sulle sponde del lago Cecita?

tesoroGli scavi sono appena all’inizio. Così come i rilevamenti avviati dalla Soprintendenza per i beni archeologici di Cosenza. Ma spesso è così che accade: si inizia quasi per caso e ci si imbatte in una scoperta importante. Ed è quanto potrebbe succedere in Sila, località San Lorenzo, sulle sponde del lago Cecita. È qui, in un fondo di proprietà della famiglia Greco – imprenditori con attività che spaziano dalla sanità all’agroalimentare, passando per l’editoria – che sono letteralmente saltati fuori dal nulla alcuni reperti.

UN TESORO CHE POTREBBE DIVENTARE UNA CAMPAGNA DI SCAVI

Per ora recano soltanto dei numeri, ma forma e dimensioni fanno pensare che sarebbero potuti appartenere addirittura a un animale preistorico, forse un mammut. Troppo presto, però, per trarre indicazioni precise. I proprietari del terreno non commentano: si limitano a dire di aver già offerto la massima disponibilità alla Soprintendenza per analizzare in tutti i dettagli la scoperta. Non commenta neppure la Soprintendenza ma le foto raccontano al meglio l’inizio di quella che potrebbe diventare una campagna di scavi. Chissà che storia ci racconteranno le sponde del lago.

Commenta

commenti