Home / Attualità / Terreni incolti a Caloveto, il comune ordina pulizia

Terreni incolti a Caloveto, il comune ordina pulizia

Emanata ordinanza che prescrive la manutenzione dei terreni a Caloveto, prevedendo sanzioni fino ad 800 euro per i contravventori 

calovetoPer impedire la propagazione di incendi nonché per prevenire l’accumulo di rifiuti e la conseguente proliferazione animale il sindaco di Caloveto Umberto Mazza ha emanato un’ordinanza con la quale viene prescritta la manutenzione dei terreni, prevedendo sanzioni fino ad 800 euro per i contravventori. In particolare si ordina di provvedere alla pulizia ordinaria e straordinaria della striscia di terreno per almeno 5 metri e si indica in 20 giorni il termine per adempiere.

L’ordinanza è destinata a tutti i proprietari, conduttori e detentori a qualsiasi titolo di aree agricole non coltivate, di aree verdi urbane incolte; quelli di case e gli amministratori di stabili con annesse aree a verde; i responsabili di cantieri edili e stradali e di strutture turistiche, artigianali e commerciali con annesse aree pertinenziali.


Commenta

commenti