Home / Attualità / Tendiamo le mani, finanziato progetto contro sfruttamento lavoro nero

Tendiamo le mani, finanziato progetto contro sfruttamento lavoro nero

tendiamo le maniSchiavonea. Il progetto denominato “aiutiamoli” presentato dall’associazione “Tendiamo le mani” di Schiavonea, ha ottenuto l’approvazione da parte del ministero del lavoro e delle politiche sociali.
A darne notizia, attraverso una nota stampa, la portavoce dell’associazione, Maria La Grotta.
“L’associazione Tendiamo le mani, con sede in Schiavonea, – recita la nota – presieduta da Sonia Curatelo. Attenta alle dinamiche del settore immigrazione. E vicina ai disagiati di ogni genere e grado. Comunica di aver ottenuto l’approvazione del progetto finanziato dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, con direttiva 266.

SCHIAVONEA: PROPOSTA PROGETTUALE “AIUTIAMOLI” 

La proposta progettuale, denominata “Aiutiamoli” nasce dalla reale necessità di fronteggiare con azioni dirette un problema grave come lo sfruttamento lavorativo degli immigrati stagionali, favorendo, di riflesso, l’integrazione nella società ospitante. Il progetto partirà non appena saranno esplicate le formalità di rito”. La questione “lavoro” e sfruttamento è di estrema attualità. Spesso sottaciuta dalle vittime per paura di rimanere isolati dal mercato del lavoro. Tali iniziative, pertanto, possono aiutare quanti cadono nella rete dello sfruttamento senza tutele. Da questo punto di vista, la nascita di organismi che trattano l’argomento è vista come elemento di fiducia e di speranza per i tanti soggetti sotto ricatto.

(fonte: La Provincia di Cosenza)

Commenta

commenti