Home / Attualità / Tari a Mandatoriccio, abbassate le tariffe

Tari a Mandatoriccio, abbassate le tariffe

tariIl sindaco di Mandatoriccio Angelo Donnici comunica la revisione del piano tariffario della Tari. Che ha permesso di abbassate ulteriormente i costi. Per i commercianti rimangono invariate le agevolazioni già previste. Gli avvisi di pagamento verranno rimodulati. Chi ha già pagato quest’anno avrà uno sconto o un bonus il prossimo anno. È quanto stabilito nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale andato in onda, per la prima volta, in diretta streaming sul nuovo canale Youtube del Comune di Mandatoriccio (https://www.youtube.com/channel/UC0XIKHHl-1CDkQOkaG6JLmQ).

La rivisitazione del piano tariffario pur prevedendo oggettive riduzioni in favore dei cittadini è stata votata favorevolmente solo dalla Maggioranza che sostiene l’Amministrazione Comunale. “Grazie alla rete – fa sapere inoltre il vicesindaco Filippo Mazza –  adesso anche i cittadini non residenti potranno seguire direttamente le attività istituzionali. Iscrivendosi gratuitamente al nuovo canale di informazione istituzionale disponibile su Youtube. Durante l’assise civica è stata nominata anche una commissione consiliare presieduta dal Primo Cittadino; composta dai consiglieri Filippo MazzaLuigi CapalboFrancesco Russo Gaetano Francesco. Che interfacciandosi con il dirigente scolastico Serafino Perrotta, attenzionerà le diverse attività ed iniziative che interesseranno il plesso di Mandatoriccio.

TARI E SERVIZIO SCUOLABUS, RIDOTTI I COSTI

Grazie inoltre alla sinergia avviata tra l’Esecutivo Donnici e quello di Pietraoaguidato da Pietro Nigro sarà possibile ridurre i costi di gestione del servizio scuolabus. Dopo le diverse segnalazioni dell’Amministrazione Comunale sabato 28 ottobre scorso sono stati inviati dalla Provincia di Cosenza i mezzi per effettuare gli interventi di messa in sicurezza necessari sulla strada provinciale 2015. Sono state pulite le cunette e sono stati tagliati i cespugli che impedivano la visibilità della segnaletica verticale. I lavori ancora in corso termineranno nei prossimi giorni.

Commenta

commenti