Home / Breaking News / TAR Calabria: Il “caso Provincia” dava fiducia a Flavio Stasi e Ernesto Rapani

TAR Calabria: Il “caso Provincia” dava fiducia a Flavio Stasi e Ernesto Rapani

tar calabriaEppure ci si aspettava che il TAR Calabria decidesse subito. Sia sul ricorso riguardante le liste firmate dall’ex consigliere provinciale Piero Lucisano (al suo posto si è insediato in consiglio provinciale proprio ieri il Sindaco di Crosia Antonio Russo, di cui parliamo nelle pagine che seguono) che su quello presentato da Stasi per quanto riguarda eventuali brogli elettorali. In quest’ultimo caso la documentazione deve essere arricchita. Nel primo, invece, i giudici amministrativi di primo grado hanno rimandato tutto alla Cassazione. Non si tratta di una vittoria di Mascaro.

CI SI ASPETTAVA CHE IL TAR CALABRIA DECIDESSE SUBITO

O una sconfitta di Stasi e Rapani (che avevano presentato il ricorso per la questione delle liste firmate da Lucisano). Di certo la Cassazione non si sa quanto tempo impiegherà, con tutte le cose che ha da fare, a risolvere definitivamente la questione. Certo, il “caso Provincia” dà fiducia a Rapani e Stasi. Il loro ricorso, secondo quanto hanno sempre sostenuto, si fonda su questioni di merito evidenti. La decadenza da presidente di Occhiutto e da consigliere di Lucisano, danno fiducia ai ricorrenti. Si tratta, comunque, di un vero e proprio intrigo giudiziario. Il TAR, sostengono i ricorrenti, poteva già decidere. Invece si è preferito far allungare i tempi. Ad ogni modo, attendiamo adesso il responso della Cassazione.

FONTE:LA PROVINCIA

Commenti