Home / Breaking News / Al sud Italia i patentati più bravi: (quasi) tutti promossi anche in Calabria

Al sud Italia i patentati più bravi: (quasi) tutti promossi anche in Calabria

Il 97% degli esaminandi supera la prova. È quanto emerge dal centro studi di Autoscout24 sulla base dei dati del Ministero dei Trasporti

calabriaIl sud Italia, è noto, primeggia in molti settori e soprattutto negli studi. Nel 2019 le regioni meridionali si distinguono anche alla guida. È quanto emerge dal centro studi di Autoscout24 sulla base dei dati del Ministero dei Trasporti. Ebbene, su 662.168 esaminandi alla prova per la patente di guida (B) in Italia, i promossi sono stati in totale l’85%. Un dato che sale notevolmente al sud e che si attesta in quasi tutte le regioni – Puglia, Campania, Molise, Calabria, Basilicata e Sicilia – intorno al 97%. “Bocciate” invece Sardegna (solo 69,8% dei promossi), Trentino – Alto Adige (70,5%) e Liguria (72%).

Fra le province, Messina si impone su tutte con il 99% dei promossi agli esami per la patente, seguita da Foggia, Potenza ed Enna. Genova e Trento i fanalini di coda di una classifica che vede le cinque province calabresi fra i primissimi posti di questa “speciale” graduatoria. E sul perché i giovani fremano così tanto per prendere subito la patente, sempre secondo il centro studi Autoscout24, per il 45% si considera una “conquista personale”, il 42% dei neopatentati percepisce la percepisce come una “comodità per svolgere servizi e commissioni utili anche agli altri”, il 41% la ritiene fondamentale per viaggiare.


Commenta

commenti