Home / Attualità / Successo straordinario per la Notte d’Estate a Corigliano

Successo straordinario per la Notte d’Estate a Corigliano

10477404_895422213819961_5897966203811362086_nL’azione di promozione, rivitalizzazione e riqualificazione del centro storico necessita dello sforzo di tutti gli attori sociali ed istituzionali, ciascuno per la propria parte e nell’ambito delle proprie competenze. Se c’è gioco di squadra i risultati diventano tanti nel corso dell’anno ed importanti da un punto di vista della capacità di accoglienza e di attrazione turistica, iniziandosi così a delineare un metodo vincente ed efficace, sicuramente da replicare e sul quale far convergere un numero sempre maggiore di partner pubblici e privati.
É quanto dichiara il Sindaco Giuseppe GERACI sottolineando la grande soddisfazione dell’Amministrazione Comunale per l’eccellente riuscita della “NOTTE D’ESTATE”, evento promosso e organizzato dall’associazione White Castle, patrocinato e sostenuto tra gli altri anche dal Comune e che ha fatto registrare una straordinaria presenza di pubblico (sono state stimate oltre 15 mila presenze) tra residenti ed ospiti, attratti da una proposta varia e diffusa (dalla cultura all’enogastronomia, dallo spettacolo all’arte all’intrattenimento) a che ha elevato la qualità complessiva della programmazione estiva 2014 e dell’immagine stessa della Città.
Siamo di fronte – continua GERACI – ad iniziative intelligenti che riescono a tenere insieme, da una parte, la necessità di valorizzare ciò che abbiamo di più distintivo, come il nostro Centro Storico e, dall’altra, l’esigenza e la capacità di saper attrarre pubblici diversi. La sinergia che è stata messa ancora una volta in campo – prosegue il Sindaco – tra mondo dell’associazionismo, istituzione locale e soggetti imprenditoriali si è rivelata essere la strada maestra per raggiungere un risultato condiviso, che è stato e che rimane unanimemente apprezzato. È su questo percorso virtuoso di progettazione turistica e di fruizione dei nostri beni culturali – conclude GERACI complimentandosi con gli organizzatori – che bisogna continuare a muoversi insieme, sia per arginare gli effetti perversi della crisi e della situazione finanziaria locale contingente, sia soprattutto per continuare ad investire di più e meglio in futuro sulla naturale forza attrattiva dei nostri diversi marcatori identitari, dal Castello Ducale al Centro Storico al Palazzo delle Fiere alla tradizione marinara di Schiavonea.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*