Home / Breaking News / Studenti raccontano le idee d’impresa in Confindustria Cosenza

Studenti raccontano le idee d’impresa in Confindustria Cosenza

latuaideadimpresa-confindustriaCartelloni, cappellini colorati, strumenti musicali, videocamere, strumenti da cucina.
Confindustria Cosenza si è trasformata per un giorno in un set cinematografico per ospitare gli studenti impegnati nel concorso latuaideadimpresa®, il concorso nazionale di Sistemi Formativi Confindustria, patrocinato dal MIUR, che coinvolge la Calabria, in rappresentanza di tutto il Sud del Paese, grazie al progetto promosso e gestito dalla sede cosentina di Unindustria Calabria ed al contributo di Banca Carime, Fondazione Carical, le aziende Amarelli, Bosco Liquori e Gruppo Cadis.
Dopo aver ideato i business plan, veri e propri progetti d’impresa, 75 studenti di 5 scuole superiori (ITC  – Liceo Scientifico Tecnologico “G. Pezzullo” di Cosenza, IPSEOA “San Francesco” di Paola, IIS-Liceo Scientifico-Ipsia-Itc-Iti Amantea, Liceo Scientifico “Scorza” di Cosenza, Istituto “Mancini” di Cosenza) si sono cimentati nella prova di marketing che ha richiesto creatività e capacità di racconto per la realizzazione di un breve video in grado di rappresentare le rispettive idee d’impresa.
«Stiamo toccando con mano – ha dichiarato il presidente di Confindustria Cosenza, Natale Mazzuca –  l’entusiasmo e la creatività dei nostri studenti. Hanno ideato  progetti d’impresa molto interessanti ed innovativi che si richiamano agli studi che stanno approfondendo e che ovviamente si ispirano alle tecnologie di cui fanno abilmente uso. Al di là dei risultati che tutti auspichiamo arriveranno, consideriamo già raggiunti gli obiettivi  del progetto in considerazione dell’attenzione e dell’impegno profuso dagli studenti».
La competizione nazionale latuaideadimpresa®, coordinata in Calabria dal direttore Rosario Branda e dalla responsabile della comunicazione e marketing Monica Perri di Confindustria Cosenza, prosegue con la messa in rete dei progetti sul portale www.latuaideadimpresa.it e con le votazioni degli stessi da parte di una giuria di imprenditori ed esperti. La fase provinciale individuerà una rosa vincitori, uno per ciascun territorio in gara. I primi classificati provinciali accederanno così alla fase nazionale, che si concluderà a fine maggio con la premiazione dei vincitori assoluti che si svolgerà a Roma presso la sede Luiss.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*