Home / Attualità / Strada Sila-Mare, raggiunto accordo tra Regione e comuni

Strada Sila-Mare, raggiunto accordo tra Regione e comuni

di REDAZIONE

sila-mareJonio-Sila in soli 30 minuti: sarà possibile grazie al raggiungimento dell’accordo tra i comuni di Longobucco e Cropalati e la Regione Calabria per la realizzazione del collegamento del secondo stralcio del 4°lotto della strada Mirto Crosia – Longobucco, di cui sono stati già portati a termine i lavori per i lotti fino alla frazione Manco di Longobucco.
«La realizzazione di questo ulteriore stralcio di lotto – dichiara il primo cittadino di Longobucco che, questa mattina, insieme al sindaco di Cropalati Luigi Lettieri e al responsabile comunale Giuseppe Felicetti, ha incontrato, a Catanzaro, l’assessore regionale ai lavori pubblici Roberto Musmanno, ed il dirigente generale del dipartimento regionale infrastrutture Domenico Pallaria – darà la possibilità di collegare lo Jonio alla Sila in 30 minuti, favorendo, così, i flussi turistici, dal mare, verso l’altopiano e i paesi dell’entroterra. Per i lotti già realizzati fino a frazione Manco – aggiunge – si stanno ultimando le procedure di collaudo amministrative.
Sarà sottoscritto un accordo tra la Regione Calabria e i due comuni di Longobucco e Cropalati per l’intervento di collegamento del IV lotto, II stralcio, da Ponte Manco a Ponte Caloveto, della strada Mirto – Longobucco, meglio nota come Strada Sila-Mare. Sono stati stabiliti gli impegni degli enti sottoscrittori per l’avvio delle procedure di approvazione del progetto, e di tutte le procedure conseguenti per arrivare, tramite l’acquisizione delle autorizzazioni necessarie, all’avvio dei lavori».

 

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*