Home / Attualità / Le spiagge di Crosia Bandiera Verde per la settima volta

Le spiagge di Crosia Bandiera Verde per la settima volta

Soddisfatto Russo: «Abbiamo pensato al comfort e all’ambiente. Entro l’estate il nuovo depuratore»

crosiaPer il settimo anno consecutivo, sulle spiagge di Crosia sventolerà la prestigiosa Bandiera Verde. I pediatri italiani anche per il 2020 hanno voluto assegnare alle coste traentine e della Baia di Borea il riconoscimento che è sinonimo di mare pulito, spiagge sicure e attrezzate e di grande attenzione alle politiche per l’ambiente. Il prossimo venerdì 26 giugno una delegazione del Comune di Crosia sarà ad Alba Adriatica per partecipare alla cerimonia ufficiale di consegna dei green flags 2020, nel frattempo l’Amministrazione comunale si prepara già alla prossima stagione estiva con nuovi interventi strutturali.

È quanto fa sapere il sindaco Antonio Russo commentando con soddisfazione l’assegnazione dell’ennesimo ed importante riconoscimento attribuito al mare e alle spiagge del comune di Crosia. «Il litorale di Crosia Mirto – dichiara il sindaco Russo – per il settimo anno consecutivo si conferma luogo adatto alle vacanze per bambini e famiglie. E questo perché in questi anni abbiamo posto cura e attenzione ai servizi pubblici da spiaggia: dalle isole ecologiche di prossimità per finire alle docce gratuite, passando per le aree verdi attrezzate e all’accesso all’arenile da parte dei disabili. Questo per quanto riguarda l’accoglienza ed il comfort dei turisti».

LA BANDIERA VERDE INDICA UNA LOCALITA’ MARINA CON CARATTERISTICHE ADATTE AI BAMBINI

«Ma la Bandiera Verde – aggiunge il Primo cittadino – è anche un riconoscimento a tutto il complesso di attività poste in essere dall’Amministrazione comunale nell’ambito delle politiche per l’ambiente. Siamo riusciti ad avviare, in un momento in cui sembrava una scommessa persa, mentre oggi è diventata una prospettiva sempre in crescendo, un programma per la raccolta differenziata che ha portato grandi risultati. Senza dimenticare, poi, il progetto per il potenziamento del depuratore comunale che ci consentirà di raddoppiare la portata dell’utenza e di eliminare per sempre problemi e criticità ambientali.

I lavori partiranno nelle prossime settimane e contiamo di poterli portare a conclusione prima dell’inizio della stagione estiva. Ancora, sempre in materia di politiche per la differenziata, è in fase di realizzazione la nuova isola ecologica che consentirà ai cittadini di avere un nuovo punto di riferimento per il conferimento dei rifiuti, anche di quelli speciali. Insomma, una serie di iniziative che rendono Crosia Mirto una città più europea e al passo con i tempi, accogliente e rispettosa dell’ambiente». La Bandiera verde indica una località marina con caratteristiche adatte ai bambini, selezionata attraverso un’indagine condotta fra un campione di pediatri. Le Bandiere verdi sono state assegnate dal 2008, mediante una ricerca ideata e condotta dal professore Italo Farnetani ed in tredici anni, con il contributo di 2622 pediatri, sono state selezionate le 144 spiagge adatte ai bambini.


Commenta

commenti