Home / Breaking News / Spezzano piccolo, scarichi illegali. Sequestrata area dal Cfs

Spezzano piccolo, scarichi illegali. Sequestrata area dal Cfs

DSC02080Il personale del Corpo Forestale dello Stato del Comando Stazione di Spezzano della Sila durante un servizio di controllo del territorio finalizzato alla  tutela dell’ambiente e del paesaggio ha posto sotto sequestro nel comune di Spezzano Piccolo (cs) una area di circa 500 metri quadri nella località “Acquicelle”. All’interno di tale zona, gli uomini del Comandante Regionale Giuseppe Graziano hanno rinvenuto alcuni scarichi non autorizzati. Due scarichi fognari che immettono sul suolo circostante impregnandolo di fanghi caratteristici delle fognature e rifiuti di vario genere formando degli acquitrini di materiale fecale,scarti alimentari,carta igienica,fanghi e rifiuti di vario genere. Altri due scarichi, provenienti dall’abitato caratterizzati da acque bianche si immettono nelle acque privi di autorizzazione. Pertanto il personale intervenuto, in violazione alla normativa vigente in materia nonché al reato di danneggiamento e imbrattamento cose e deturpamento bellezze naturali  poiché è stato alterato il terreno circostante  ha provveduto a  sequestrare la zona e deferire all’Autorità Giudiziaria la società  titolare degli scarichi sul suolo.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*