Home / Attualità / Sociale, sinergia Rossano-Corigliano

Sociale, sinergia Rossano-Corigliano

Nuova sinergia fra le città di Corigliano e Rossano nell’ambito del sociale. Fra gli obiettivi lo sviluppo di una rete di sostegno alle donne vittime di violenza e ai loro figli – attraverso il rafforzamento dei servizi territoriali, dei centri antiviolenza, delle case rifugio e dei servizi di assistenza – l’educazione a un maggiore rispetto e il contrasto del fenomeno della discriminazione di genere, sia esso in ambito domestico o lavorativo. Prevenire il femminicidio.
Nell’ambito del processo di fusione in corso, gli assessori alle politiche sociali Angela Stella e Marisa Chiurco sottolineano come la sottoscrizione del protocollo d’intesa sia da intendersi come un’ulteriore forma concreta di collaborazione tra i due Enti.

SOCIALE, AMMINISTRAZIONI COSTITUITE IN ATS

Le due Amministrazioni Comunali si sono costituite in ATS insieme al CENTRO ANTIVIOLENZA FABIANA e MONDIVERSI ONLUS presieduta da Antonio Gioiello ed il Centro Italiano Femminile (CIF) guidato da Anna Di Vincenzo, per rispondere all’avviso promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri,  Dipartimento per le Pari Opportunità.  Il raggiungimento dell’uguaglianza di genere e delle pari opportunità e, di conseguenza, l’eliminazione di ogni forma di violenza contro le donne – dichiarano Stella e Chiurco – sono obiettivi che devono essere sostenuti e condivisi con forza dalle istituzioni. Creare condizioni di equilibrio e rispetto in tutti gli ambiti – concludono – deve e può contribuire a formare una società migliore.

Empowerment delle donne. È, questo, il titolo del progetto presentato dal sodalizio costituito da istituzioni e mondo dell’associazionismo che prevede, oltre al miglioramento delle forme di assistenza, anche iniziative volte a promuovere lo sviluppo e la crescita delle donne.

Commenti
Inline
Inline