Home / Attualità / Il sindaco di Laino Borgo: «La nostra rinascita partirà dalla scuola»

Il sindaco di Laino Borgo: «La nostra rinascita partirà dalla scuola»

Il primo cittadino Mariangelina Russo saluta gli studenti e annuncia il finanziamento di messa in sicurezza antisismico della scuola media

«La nostra rinascita dopo il Covid 19 ripartirà con la messa in sicurezza del corpo B della scuola media». Lo annuncia il Sindaco di Laino Borgo, Mariangelina Russo, offrendo un messaggio di saluto al dirigente, ai collaboratori, ai docenti della scuola cittadina, per la chiusura dell’anno scolastico segnato dall’emergenza Covid 19.

In questi giorni infatti l’Amministrazione comunale ha ricevuto notizia ufficiale di essere stata ammessa in graduatoria regionale la proposta progettuale di messa in sicurezza e relativo miglioramento sismico della palestra delle scuole medie e di tutto l’edificio scolastico delle scuole elementari. «Dimostrazione – ha sottolineato il primo cittadino – della nostra attenzione e sensibilità verso le nuove generazioni che saranno la classe dirigente della nostra piccola comunità».

«L’anno che si è appena concluso – ha aggiunto – resterà nella storia oltre che nella nostra memoria. Un anno impegnativo e faticoso per tutti, che ha messo ognuno di noi a dura prova ma soprattutto il mondo scolastico». Per questo il ringraziamento al corpo dirigente e scolastico per «il lavoro ed il supporto psicologico dato a chi ne aveva bisogno, affinché non venisse meno il diritto allo studio dei nostri ragazzi, pur in una situazione che mai ci saremmo aspettati e che nessuno avrebbe mai immaginato. Ringrazio le famiglie e con tanto affetto tutti i bambini ed i ragazzi che in questo periodo hanno risposto con disciplina, con senso del dovere e con la capacità di trovare i lati positivi anche in questo brutto momento. Noi come amministrazione siamo stati vicini a tutti e insieme alla Protezione Civile abbiamo cercato di venir incontro a varie richieste. Sono sicura che a settembre si potrà tornare con serenità nelle strutture scolastiche perché la scuola è soprattutto relazione, luogo dove si instaurano rapporti umani e amicizie che spesso dureranno per sempre».

Un saluto ed un augurio lo ha rivolto anche ai ragazzi che in questi giorni sono impegnati con gli esami della scuola secondaria di primo grado. «A voi – ha concluso il Sindaco Russo – auguriamo buona prosecuzione degli studi ed un grande in bocca al lupo per ogni singola scelta che andrà a delineare la vostra professionalità. Continuiamo a rispettare le regole della prevenzione e sono certa che l’inizio del nuovo anno scolastico sarà nelle aule tutti insieme».


Commenta

commenti