Home / Attualità / Il sindaco di Cassano torna dalla trasferta istituzionale a Roma

Il sindaco di Cassano torna dalla trasferta istituzionale a Roma

Cassano

Il Sindaco di Cassano Jonio, Gianni Papasso

Bilancio proficuo dell’incontro che ha avuto a Roma il Sindaco di Cassano Allo Ionio Giovanni Papasso con i dirigenti di Reti Ferroviarie Italiane. All’incontro erano presenti l’ing. Umberto Lebruto, l’ing. Gianluigi De Carlo, l’ing. Aldo Isi,  l’ing. Filippo Catalano e l’avvocato Versace che si sono dimostrati disponibili ad accogliere le istanze del primo cittadino cassanese.

Il sindaco Papasso ha posto sul tavolo degli amministratori di Reti Ferroviarie Italiane le problematiche inerenti i passaggi a livello di Sibari centro causa di gravi disagi alla circolazione veicolare, il pericolo e i disagi che causati dai sottopassi di Lattughelle e Fuscolara, popolose contrade del territorio comunale,nonché l’utilizzo dell’ex campo sportivo e dei locali del dopo lavoro ferroviario che sono immobili in forza a Reti Ferroviarie Italiane.

Il Sindaco Papasso, durante il colloquio, ha tenuto a ringraziare RFI per avergli concesso l’incontro e la disponibilità dei dirigenti ad ascoltare ed accogliere le sue istanze. Il primo cittadino nel suo argomentare ha ricordato che nell’ambito dei programmi di potenziamento infrastrutturale e tecnologico proposto da RFI,

volti all’eliminazione dei passaggi a livello, pertanto ha chiesto di voler smantellare i due passaggi a livello che sono presenti nel tessuto urbano di Sibari e sostituirli con opere alternative così da poter eliminare pericoli e disagi alla popolazione dovuti proprio alla presenza dei passaggi a livello in questione, anche al fine di dare a Sibari il decoro che merita.

Proseguendo il Sindaco Papasso ha chiesto di voler provvedere ad allargare i sottopassi presenti nelle contrade di Lattughelle e Fuscolara che risultano essere non idonei alla viabilità delle zone proprio a causa delle ridotte dimensioni sia in altezza che in larghezza,causando serie difficoltà alla circolazione stradale non essendo transitabile da alcuni mezzi, come ad esempio quelli di soccorso o creando code chilometriche, soprattutto, durante il periodo estivo.

IL SINDACO DI CASSANO TORNA DALLA TRASFERMA A ROMA CON UNA VALIGIA PIENA DI RISULTATI POSITIVI.

In ultimo, il Sindaco di Cassano ha chiesto la possibilità di usare gli immobili di Reti Ferroviarie italiane, quali l’ex campo di calcio e il dopolavoro ferroviario che rappresentano, da sempre, luoghi di socializzazione ed idonee allo svolgimento di diverse attività utili alla collettività.

Dall’incontro è scaturita una larga intesa ed una massima disponibilità a voler risolvere tutte le questioni che sono state spigolate ai dirigenti di RFI e si è puntato sul dover fissare, a stretto giro, un incontro con la Regione Calabria per valutare, insieme, le tutte possibili soluzioni.

Il Sindaco Papasso ha ringraziato l’ing. Umberto Lebruto per la disponibilità mostratagli e l’apertura a voler intraprendere un percorso di sviluppo e coesione per risolvere la questioni poste in itinere. Chiara è la volontà –  ha rimarcato il Sindaco Papasso – di voler instaurare tra l’Amministrazione Comunale e Reti Ferroviarie Italiane un rapporto sinergico che vada a coinvolgere anche la Regione Calabria.

Per quanto riguarda l’utilizzo degli immobili l’ing. Lebruto e l’ing. Catalano si sono dimostrati aperti a voler accogliere, in tempi ristretti, l’avanzamento di una proposta.

Il Sindaco Papasso, al termine dell’incontro ha potuto trarre un bilancio positivo e si è detto propenso all’instaurare un rapporto sinergico, fattivo e collaborativo tra l’ente Comunale e RFI al fine di migliorare la presenza della stessa sul territorio.

IL SINDACO DI CASSANO SI E’ RECATO NELLA SEDE DI ITALIA TURISMO

Il lavoro che si sta svolgendo in questi giorni – ha dichiarato, ancora, Papasso – è il proseguo dell’impregno preso con gli elettori che hanno deciso di scegliere il nostro programma politico ed è la concreta realizzazione scaturita dalle linee programmatiche portate in consiglio comunale.

Durante il soggiorno nella capitale, il Sindaco di Cassano si è recato nella sede di Italia Turismo dove ha avuto la possibilità di colloquiare con i vertici massimi nelle persone del Presidente dott. Massimo Luigi Orengo, dell’amministrato delegato dott. Patrizio Sarti e la dott.ssa Mirella De Blasio. Era presente, anche, il dott. Francesco Samengo.

L’incontro è servito per avanzare proposte concrete e definire le pendenze in corso al fine di pensare ad una nuova convenzione.

Commenta

commenti