Home / Attualità / Il Sindaco di Caloveto contro la Sorical: «Paghiamo a vuoto»

Il Sindaco di Caloveto contro la Sorical: «Paghiamo a vuoto»

caloveto

Una comunità come Caloveto che nei mesi estivi raddoppia come popolazione non può e non deve rimanere priva del bene primario acqua. Bisogna aumentare la portata nei serbatoi. Chiediamo che venga garantito ai cittadini e alle utenze commerciali, il diritto ad un servizio senza alti e bassi ed interruzioni, ma costante, continuo e normale. Come dovrebbe essere in un paese civile.

È quanto ha chiesto il Sindaco Umberto Mazza alla Sorical attraverso l’invio di una nuova PEC (oggi, martedì 18) nella quale è tornato a ribadire a distanza di pochi giorni dall’ultimo sollecito, la necessità dell’attivazione dei pozzi del Trionto per sopperire all’inefficacia della condotta di Macrocioli e, nell’attesa, il potenziamento della portata ai serbatoi per porre fine all’atavica carenza idrica che affligge, soprattutto in estate, il territorio.

Sollecitare interventi e non riscontrare alcuna soluzione – conclude il Primo Cittadino –  ci autorizza ad affermare che paghiamo a vuoto e regolarmente per un servizio che non viene garantito.


Commenta

commenti