Home / Breaking News / Siinardi su Piazza Salotto e Via Alfieri

Siinardi su Piazza Salotto e Via Alfieri

siinardiL’ex assessore al bilancio del comune di Corigliano Gaspare Claudio Siinardi si pone alcuni interrogativi, aperti dalla stessa cittadinanza, sulla sorte di Via Alfieri e Piazza Salotto. “Nel corso degli ultimi mesi – si legge nella nota stampa – sono stato avvicinato più volte da diversi cittadini i quali mi chiedevano se sapessi dove fosse e che fine avesse fatto Via Alfieri. Non ricordandomi in quel momento dove potesse trovarsi, tali cittadini hanno provveduto a rinfrescarmi la memoria facendomi presente come Via Alfieri corrispondesse esattamente alla strada parallela a Via Parini le quali costeggiano entrambe Piazza Salotto lungo tutta la lunghezza di quest’ultima. Nello specifico, mi si chiedeva se fosse possibile che sulla parte finale di Via Alfieri (la parte, per intenderci, che incrocia Via Nazionale e al quale incrocio risultano essere ben visibili anche le strisce pedonali proprio per l’attraversamento della stessa Via Alfieri) insistesse una pedana, completa di tavoli, sedie e ombrelloni di una nota attività commerciale.

SIINARDI: VIA ALFIERI TRASFORMATA IN PEDONALE?

Soprattutto, mi chiedevano se a me risultasse se la stessa Via Alfieri fosse, nel frattempo, eventualmente stata trasformata, magari anche solo parzialmente, da carrabile a pedonale atteso come, così come mi facevano notare, almeno sulla parte finale di Via Alfieri, e sulla quale insiste tale pedana, è stata posata la stessa pavimentazione della piazza, pavimentazione la quale invece manca nella parte iniziale e centrale di quest’ultima. Ho risposto loro, compatibilmente con le conoscenze della materia in mio possesso, che se tale attività commerciale aveva posto la pedana, i tavoli, le sedie e quant’altro in quel luogo era tanto evidente quanto ovvio come i preposti uffici comunali avessero previamente e necessariamente concesso l’occupazione del suolo pubblico alla stessa e/o, in alternativa, in presenza di eventuale aumento di cubatura, il permesso di costruire. Né mi risulta, almeno per il momento, alcuna documentazione in merito alla ipotetica trasformazione di Via Alfieri da strada carrabile a pedonale.

SIINARDI: PARCHEGGI ANCORA NON COMPLETATI

Per finire, inoltre, mi facevano anche notare come i parcheggi sotterranei alla piazza continuino ad essere, almeno per il momento, non completati. Arrivati a questo punto, ed anche per fugare i dubbi e le perplessità di tutti questi numerosi cittadini che votano e pagano le tasse, forse sarebbe il caso che l’Amministrazione e/o gli Uffici competenti provvedessero tempestivamente a comunicare quale tipologia di permesso è stato concesso all’attività commerciale, per quanto tempo e se la Via Alfieri è da considerarsi, allo stato attuale, a tutti gli effetti ancora carrabile ovvero pedonale e, per finire, quando verranno terminati e consegnati ai cittadini tali parcheggi sotterranei. Atteso come tutto il progetto di Piazza Salotto sia costato milioni di euro, e sia in corso d’opera da anni, forse sarebbe anche giunta l’ora che i Coriglianesi finalmente sappiano quando l’opera verrà ultimata e definitivamente consegnata alla collettività che, almeno fino a prova contraria, l’ha pagata.

Sono del tutto fiducioso di come l’Esecutivo Geraci, che ha fatto della trasparenza amministrativa un vero e proprio caposaldo di questa consiliatura e reso Palazzo Garopoli finalmente “una casa di vetro”, unitamente agli Uffici preposti, provvederà tempestivamente, e senza indugio alcuno, a fornire tutte le delucidazioni del caso.

Commenti