Home / Attualità / Sicurezza scolastica a Rossano, prove al Comprensivo Amarelli

Sicurezza scolastica a Rossano, prove al Comprensivo Amarelli

sicurezza scolasticaNell’ottica della partecipazione all’avviso pubblico del Ministero dell’Istruzione in tema di riqualificazione e sicurezza scolastica,  i plessi scolastici dell’istituto Comprensivo A.Amarelli rimarranno chiusi per effettuare delle prove strutturali.  È quanto prevede e spiega l’ordinanza ad hoc firmata oggi dal Sindaco Stefano Mascaro. L’Amministrazione Comunale intende presentare una proposta progettuale di 3,2 milioni di euro. Finalizzata a effettuare interventi di adeguamento e miglioramento sismico, adeguamento impiantistico, messa in sicurezza per l’ottenimento dell’agibilità; e ancora bonifica dell’amianto e di altri agenti nocivi, superamento delle barriere architettoniche, efficientamento energetico; inoltre attrattività delle scuole intesa come ammodernamento degli spazi per la didattica; e infine realizzazione di spazi funzionali per lo svolgimento di servizi accessori come la mensa, le aree verdi e infrastrutture per lo sport, promozione della scuola aperta al territorio e alla comunità.

SICUREZZA SCOLASTICA, LE PROVE PARTIRANNO GIOVEDI’ 16 NOVEMBRE

Le prove strutturali propedeutiche alla partecipazione all’avviso per la presentazione di proposte progettuali per la realizzazione di interventi di messa in sicurezza e riqualificazione degli edifici pubblici adibiti ad uso scolastico – Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR), partiranno giovedì 16 novembre nella scuola di PiraginetiLa scuola dell’infanzia e primaria Polifunzionale/Porta di Ferro rimarrà chiusa da giovedì 16 a sabato 18. – Lunedì 20 e martedì 21 sarà la volta della scuola dell’infanzia di DonnannaMercoledì 22 le prove saranno effettuate nella scuola dell’infanzia di Via Torino. Dopo le verifiche, le lezioni riprenderanno regolarmente.

Commenta

commenti