Home / Attualità / Sicurezza, Oranges: “Colpita la Corigliano onesta”

Sicurezza, Oranges: “Colpita la Corigliano onesta”

Francesco Paolo Oranges

Francesco Paolo Oranges

La vicinanza e la solidarietà dimostratami in questi giorni da rappresentanti istituzionali, associazioni, ordini professionali, colleghi e semplici cittadini rappresenta una delle conferme per me più autentiche di come si possa e di debba parlare e preferire sempre il comune linguaggio della civiltà, delle regole e della tutela della legalità contro tutte le pretese di violenza e aggressione alla serenità delle nostre comunità.
È quanto dichiara il vicesindaco Paolo ORANGES esprimendo la propria sincera gratitudine, per il sostegno ricevuto dopo il grave atto di intimidazione della scorsa settimana, tra i tantissimi, al Sindaco GERACI ed a tutti i gruppi consiliari di maggioranza, al neo Questore di Cosenza LIGUORI, al Gruppo Consiliare del PD ed al PD di Corigliano e di Schiavonea, al Sindaco di Rossano ANTONIOTTI, al Presidente del Consiglio Comunale di Rossano SCARCELLO, al Sindaco di Rende MANNA, al partito di Forza Italia ed al consigliere comunale dell’UDC Cataldo RUSSO, all’Ordine degli Avvocati di Rossano, agli onorevoli Michele TREMATERRA, Giovanni DIMA e Fausto ORSOMARSO, ai sacerdoti e parroci del centro storico di Corigliano, al consigliere provinciale Ernesto RAPANI, ai tanti colleghi di Cosenza, Catanzaro e Roma, a tutte le forze dell’ordine ed alle sigle sindacali.
La condivisione della solidarietà e del sostegno ricevuti – dichiara ORANGES – sintetizzano e testimoniano, senza alcuna possibilità di equivoco, come in questi casi non si sia di fronte ad aggressioni criminali che interessano soltanto chi direttamente le subisce, come nel mio caso. Ad esser stata colpita, nei giorni scorsi, è stata infatti ancora una volta tutta la Corigliano onesta, la dignità e l’immagine stessa della nostra comunità, delle sue istituzioni in primis e di quanti, a vario titolo, sono ogni giorno impegnati per la crescita e lo sviluppo ordinato di questa città. Mi ha, quindi, confortato e sollevato – va avanti il vicesindaco – poter contare sul fronte comune subito eretto contro ogni violenza da quanti, ciascuno da posizioni diverse, ha inteso esprimermi semplici parole di incoraggiamento, con ogni mezzo. Ringrazio tutti. Proseguirò e proseguiremo senza alcun tentennamento – conclude ORANGES – sulla strada della legalità e della trasparenza, spendendoci per il bene comune e ad esclusivo servizio della cittadinanza, tenendo fede a tutti gli impegni assunti dall’Esecutivo GERACI del quale mi onoro di far parte.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*